Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 22 maggio 2024
 
 

Simonelli: i cinque programmi migliori della radio oggi

13/02/2015  Nella quarta giornata mondiale della radio dell’Unesco abbiamo chiesto a Giorgio Simonelli, storico della radio e della Tv quali sono per lui i programmi radio migliori oggi. Ecco la sua classifica.

Nella quarta giornata mondiale della radio dell’Unesco abbiamo chiesto a Giorgio Simonelli, storico della radio e della Tv quali sono per lui i programmi radio migliori oggi. Ecco la sua classifica tra classici, sport, ironia e colloquialità.

1. Radio 24, Il sabato del villaggio di Marta Cagnola.
Perché? «Perché per sfidare il pomeriggio del sabato devi essere davvero originale, come questo programma».

2. Radio Dj, Cordialmente
«Perché Elio e le storie tese sono dei geni»

3. Sempre Radio Dj, Dj chiama Italia
«Perché la coppia Linus-Nicola Savino è straordinaria. Direi che sono gli eredi di Alto gradimento (una famosa trasmissione radiofonica di Gianni Boncompagni, Renzo Arbore, Giorgio Bracardi e MArio Marenco degli anni Settanta, ndr) spiritosi, mai volgari, sanno raccontare storie attraverso le telefonate del pubblico»

4. Radio 3, Ad alta voce
«Perché è l'’unico programma in cui si leggono i classici, eppure è il più scaricato. Appartiene a una radio che ormai non si sente più»

5. Radio 1, Tutto il calcio minuto per minuto
«Perché nonostante ormai il calcio si possa sentire e vedere ovunque e sia un programma degli anni Sessanta, la Rai ha il coraggio ancora di mandarlo in onda e funziona!».

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo