logo san paolo
giovedì 30 giugno 2022
 
 

Sms contro la violenza assistita

14/02/2019  Sos Villaggi dei bambini Onlus lancia la campagna di raccolta fondi “Non è un gioco”

In Italia sono più di 420 mila i bambini e i ragazzi che hanno assistito ad almeno un episodio di violenza all’interno delle mura domestiche. È la cosiddetta violenza assistita, quella che ricade sui figli, testimoni forzati degli abusi e dei maltrattamenti che avvengono in ambito familiare, che avranno pesanti ricadute sulla loro crescita e sul loro benessere a breve e lungo termine.

Secondo l’osservatorio dell’organizzazione Sos Villaggi dei bambini, sono in forte aumento le richieste di aiuto da parte di donne vittime che chiedono protezione per sé stesse e per i loro figli. Per questo motivo, l’associazione promuove il progetto “MammaBambino”: una rete di alloggi sicuri dove 33 giovani mamme sole con i loro bambini, per un totale di 90 beneficiari all’anno, vengono accolte e accompagnate in un percorso di rinascita e conquista dell’autonomia.

Per sostenere il progetto “MammaBambino” Sos Villaggi dei bambini ha lanciato la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi “Non è un gioco”: fino al 3 marzo si può dare un contributo con un Sms (2 euro) o una chiamata da rete fissa (5 o 10 euro) al numero solidale 45590. Le informazioni si trovano sul sito: www.sositalia.it. La Onlus è impegnata da più di 60 anni nell’accoglienza di bambini privi di cure famigliari o temporaneamente allontanati dalle famiglie e attua programmi di rafforzamento familiare in Italia e in 133 Paesi del mondo.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo