logo san paolo
lunedì 25 ottobre 2021
 
Giovani e futuro
 

«Sogno medicina, ma il test d'ingresso è un muro spaventoso davanti a me»

04/08/2017 

Cara professoressa, ho concluso gli esami di maturità ma non andrò in vacanza. Ho un sogno, da sempre: voglio diventare medico. La scelta non è legata al prestigio sociale o al guadagno economico futuro: desidero da sempre salvare vite umane. Non riuscirei a fare altro nella vita e per questo sono molto preoccupato. I posti sono sempre meno, il test di ammissione del prossimo 5 settembre sarà un terno al lotto. Sono in difficoltà in questo momento e mi chiedo come prepararmi al meglio.

FILIPPO

Caro Filippo, qualche giorno di mare in meno nella tua estate da diciottenne val bene la gioia di impegnarsi per realizzare un sogno. Molti ragazzi, forse con meno entusiasmo di te, decidono di lasciar perdere ancor prima di provarci e si scoraggiano soltanto guardando al rapporto tra aspiranti e ammessi alla facoltà di Medicina degli anni precedenti.

Erano più di 62 mila i candidati lo scorso settembre, per poco più di novemila e duecento posti: soltanto uno su sette ce l’ha fatta, dunque. Quest’anno i posti saranno ancora meno, 9.100 per la precisione. Ciò ha suscitato le consuete polemiche da parte delle associazioni degli studenti che individuano la causa della diminuzione degli accessi a monte nelle troppo poche borse di specializzazione a valle, con relativa carenza di personale specializzato (come segnalato anche dagli addetti ai lavori in camice, che lamentano una sproporzione tra pensionamenti e nuovi inserimenti soprattutto tra pediatri, anestesisti, chirurghi generali, ginecologi).

Notevoli gli svantaggi, per la salute di tutti. Il 5 settembre alle 11, dunque, in 100 minuti, svolgerai una prova che avrà contenuto identico in tutto lo Stivale: 60 quesiti a risposta multipla, 2 di cultura generale, 20 di ragionamento logico, 18 di biologia, 12 di chimica, 8 di fisica e matematica.

Lo studio estivo assiduo resta la tua unica speranza, ma deve essere ben organizzato e strutturato, con un po’ di spazio da riservare anche al riposo che rende la mente senz’altro più ricettiva. Studia con impegno e ricorda che per preparare i test l’Università Statale di Milano, in collaborazione con la Bicocca e l’Università di Brescia, ha messo a disposizione gratuitamente on line 23 seminari: che si sono tenuti dal 10 al 26 luglio: per chi nonè riuscito  a partecipare all’evento in diretta. Per un sogno coltivato senza costosi concimi privati.

Oggi puoi leggere GRATIS Famiglia Cristiana, Benessere, Credere, Jesus, GBaby e il Giornalino! Per tutto il mese di agosto sarà possibile leggere gratuitamente queste riviste su smartphone, tablet o pc.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%