logo san paolo
venerdì 01 luglio 2022
 
VALORI IN CAMPO
 

Sport e disabilità, la Ministra Erika Stefani all'Universita di Modena e Reggio

12/11/2021  Sabato 13 novembre alle 9.30 un convegno, organizzato da Lega Pro, Feralpisalò e Ac Reggiana 2019, affronta il tema dello sport e del calcio come inclusione. Tra i relatori Luca Pancalli presidente del Comitato Paralimpico e Francesco Messori capitano della Nazionale di calcio amputati

Ripartire dal calcio inclusivo e di valori – Progetto diversamente abili. Se ne parla sabato 13 novembre all’Università di Modena e Reggio Emilia (Unimore). L’appuntamento è alle 9.30 in aula magna, il tema centrale del convegno, cui partecipa anche la ministra della disabilità Erika Stefani. È noto che lo sport, per la sua immediatezza, è uno strumento straordinario di inclusione sociale: la giornata organizzata da Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro), in collaborazione con Reggiana e Perlpisalò, mette in comune teoria ed esperienze per analizzare la strada migliore per garantire ad atleti con disabilità intellettive, relazionali, psichiatriche pari opportunità nel mondo sportivo, creando spazi che favoriscano la pratica dello sport e del calcio a chiunque desideri giocare.

L'esperienza paralimpica, fresca dei successi di Tokyo, e la lunga storia di Special Olympics da decenni dimostrano che lo sport è un campo che non conosce “limiti” e che quelli che ci sono nello sguardo altrui possono essere superati grazie a un percorso di crescita comune, culturale e sociale. Prova ne è il fatto che il fenomeno sportivo paralimpico è ormai percepito, raccontato, e vissuto da tutti, diversamenti abili e normodotati, come un fatto non soltanto sociale ma sportivo tout court.

Oltre alle autorità amministrative, a Francesco Ghirelli, Carmelo Salerno e Giuseppe Pasini, rispettivamente presidenti di Lega Pro, Reggiana e Feralpisalò, saranno presenti Loris Vezzali, ordinario di Psicologia sociale e Sandro Rubichi, ordinario di Psicologia generale all’università Unimore che affronteranno il ruolo dello sport e della disabilità dal punto di vista psicologico; mentre Luca Pancalli, ex atleta paralimpico e presidente del Comitato italiano Paralimpico e Francesco Messori, capitano della Nazionale di calcio amputati porteranno la loro preziosa esperienza sul campo. Modera Massimiliano Castellani, giornalista di Avvenire. In allegato il programma completo.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo