Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
martedì 23 aprile 2024
 
NESSUNO ESCLUSO
 

Domani su Rai3 una ricostruzione del Concilio Vaticano II

08/10/2022  A "Sulla via di Damasco" il racconto dell’evento che sessant'anni fa cambiò il modo di pregare, di vivere e testimoniare il Vangelo. Eva Crosetta ne parla con Marco Tarquinio, direttore di "Avvenire"

Sessant'anni fa, il Concilio Vaticano II: l’evento che cambiò il modo di pregare, di vivere e testimoniare il Vangelo. A Sulla Via di Damascodomenica 9 ottobre, ore 7.30, su Rai3 una ricostruzione di quello che è stato uno spartiacque nella storia della Chiesa e che segnò il richiamo, per tutti, “nessuno escluso”, a un cambiamento radicale di vita e di pensiero.  

Eva Crosetta ne parla con Marco Tarquinio, direttore di Avvenire, giornale cattolico nato per declinare il Concilio nella cultura e nell’informazione. Ma perché l’idea di un Concilio? Cosa può suggerire ancora quell’evento, per affrontare le crisi di questo tempo? Quale sarà la Chiesa del futuro? Sono solamente alcune delle domande che animeranno il programma di Vito Sidoti, a cui risponderanno Alberto Melloni, storico delle religioni, e Giovanni Svidercoschi, giornalista, decano dei vaticanisti. Ad arricchire la discussione, anche un ricordo dell’allora segretario particolare di Giovanni XXIII, Loris Capovilla, che in un’intervista d’archivio racconta come il “Papa buono” gli spiegò la sua idea di un sinodo di dimensione globale.

«Il Concilio ha ridato forza all’idea della comunità», così spiega Tarquinio, «in un tempo che è segnato da individualismo e solitudine. La comunità è il nuovo impegno dei cristiani per il tempo che viene». 

LA regia della trasmssione è di Alessandro Rosati.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo