logo san paolo
sabato 16 ottobre 2021
 
Suor Maria Laura Mainetti
 
MariaConTe

Parla la postulatrice: «La Vergine fu il modello del suo sì a Dio»

07/06/2021  La nostra intervista alla dottoressa Francesca Amedea Consolini che ha seguito la causa di beatificazione.

«Suor Maria Laura ha saputo nella sua vita religiosa stare accanto ai crocifissi del nostro tempo con l’atteggiamento della Madonna: condividere, servire, evangelizzare le povertà di oggi». Così Francesca Consolini, postulatrice della causa di beatificazione della Mainetti, inizia a descrivere l’impronta mariana della religiosa Figlia della Croce, per poi aggiungere: «E’ stata sorella e madre, come la Madonna, di ogni povertà che ha incontrato nella vita: i poveri, i malati, i bambini. Soprattutto i giovani che lei vedeva fragili perché più facilmente influenzabili. Aveva come Maria il cuore pronto a percepire anche le più piccole necessità dei fratelli. Suor Maria Laura seppe vivere la vera essenza del carisma delle Figlie della Croce: essere disponibile al servizio dei piccoli del Vangelo e dei poveri, essere vicina concretamente a questi fratelli, non tanto e non solo con l’aiuto materiale, ma con l’ascolto, l’amore di predilezione, il servire».

Anche negli scritti di suor Maria Laura, e che ovviamente la Consolini ha avuto modo di compulsare attentamente, vi sono rimandi all’amore per la Madonna e alla presenza nella sua vita: «In realtà suor Maria Laura non ha lasciato molti scritti, ma solo degli appunti personali, a volte frammentari perché stesi in fretta nei pochi momenti che aveva per sé, ma che tuttavia ci rivelano la sua interiorità. E la presenza di Maria è una costante che si ritrova in un duplice aspetto: il crescere nell’amore per Dio e l’essere presente per gli altri. Una espressione molto bella è: “Sorridere a Dio. Sorridere al prossimo tramite l’aiuto di Maria”».

Un'altra bella espressione che arriva da suor Mainetti è quella che lei stessa definiva “Sguardo a Maria!” e che la Consolini commenta così: «Maria era il modello del suo sì a Dio. Ripeteva: “Dire il mio sì come Gesù lo ha detto al Padre, come lo ha detto Maria. Lasciati guidare dove vuole lui, come vuole lui. Accoglilo nelle mediazioni umane. Pronuncia sempre il sì dell’amore, della fedeltà, della carità, del distacco. Tendi alla libertà interiore con l’unica certezza: io sono sempre con te”. L’atteggiamento contemplativo, ma anche attivo della Madre di Gesù le era sempre presente. Direi che tutta la vita di Suor Maria Laura si può concentrare in questa sua espressione: “Incarnazione: sintesi – incontro delle piccole cose di ogni giorno con il mistero. Incontra Lui, così come Maria incontrò il Verbo”».

Multimedia
Suor Laura Mainetti, beata nel giorno del suo omicidio: il ricordo di Rai Storia
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%