logo san paolo
lunedì 06 dicembre 2021
 
Gli angeli custodi
 

Tanti auguri, nonni!

02/10/2017  Il 2 ottobre si celebra la Giornata dei nonni. Un modo per ricordare quanto importante sia il ruolo degli anziani in famiglia e nella società

Auguri a tutte le nonne e i nonni. Il 2 ottobre  è la loro festa ufficiale. Dal 2005, infatti, è entrata nel calendario del nostro Paese la “Festa dei nonni” per celebrare l’importanza del ruolo che essi svolgono nelle famiglie e nella società.  

    Ed è un riconoscimento doppiamente giusto in questi tempi di crisi in cui la risorsa di esperienza, memoria, e di appoggio, anche economico, dei nonni si sta dimostrando di grandissima importanza per le generazioni più giovani. Altro che  anziani da rottamare, quindi. Lo ha ribadito anche papa Francesco domenica scorsa a San Pietro: “Quante volte  si scartano gli anziani con atteggiamento di abbandono che sono una vera e propria eutanasia, con la pretesa di mantenere un sistema economico equilibrato al centro del quale c'è il dio denaro: siamo tutti chiamati a contrastare questa velenosa cultura dello scarto”.     

   Questa ricorrenza  fu introdotta negli Stati Uniti nel 1978 su proposta di Marian McQuade, una casalinga del West Virginia, madre di quindici figli e nonna di quaranta nipoti. Inghilterra, Canada e Francia hanno seguito  per prime l’esempio statunitense inserendo la festa nei propri calendari civili.    

Multimedia
Giovanni Vernia: «I nonni ci sostengono. Sosteniamoli»
Correlati
Giovanni Vernia: «I nonni ci sostengono. Sosteniamoli»
Correlati
Nonno sei un tesoro!
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo