logo san paolo
sabato 23 ottobre 2021
 
EMERGENZA DROGA
 

Se tra le foglie spuntano siringhe al posto dei funghi

22/10/2016  Quattro morti a Cagliari, otto persone in overdose strappate alla stessa sorte ad Ancona. Tutto in nell'ultimo mese. Sembra di essere ritornati indietro di trent'anni. E invece l'eroina è tornata adesso e fa vittime specie tra i giovani. Un'emergenza di cui nessuno parla.

In morti parchi italiani è più facile trovare tra le foglie ingiallite siringhe al posto dei funghi. Sono quelle lasciate dagli eroinomani. Sì, l'eroina è tornata, con i suoi bollettini di morte che sembravano appartenere al passato di trent'anni fa. E invece le cronache registrano quattro morti in un mese a Cagliari. L'ultimo è un giovane trovato senza vita ancora con la siringa insanguinata sul braccio. Ad Ancona, invece, ci sono stati otto casi di overdose, di persone strappate alla morte come il 23enne trovato dai soccorritori della Croce Rossa accasciato a terra con la sigaretta accesa subito dopo la dose.

Il dato che colpisce di più è proprio questo: il boom dell'eroina registrato negli ultimi due anni riguarda soprattutto i giovani.  L’ultimo studio, condotto dallo European School Survey Project on Alcohol and Other Drugs, sotto il coordinamento del Cnr, ha coinvolto circa 30mila studenti italianii. Risulta che rispetto al 2014, quando era già alto, l’uso di eroina è raddoppiato. E che «la prevalenza più alta dell’uso di eroina, che risulta essere la droga più popolare dopo la cannabis tra gli adolescenti, si registra nella fascia anagrafica tra i 15 e i 19 anni». Liceali, dunque, ma anche gli alunni della terza media. «Il 2 per cento dei quindicenni – prosegue l’analisi – e cioè circa 5.000 ragazzi, ha dichiarato di avere consumato eroina almeno una volta nel mese precedente all’indagine». Quindi, mentre il consumo di droghe sintetiche e di cocaina ha subito un leggero calo, l’eroina ora viene subito dopo lo spinello tra gli stupefacenti più consumati dai giovani. 

Il perché è presto spiegato: le organizzazioni criminali la vendono a prezzi stracciati. Un grammo di eroina può costare solo 15-20 euro. Ovviamente, è di pessima qualità, essendo spesso mischiata a bicarbonato, gesso o addirittura calcestruzzo. E quindi, sommamente pericolosa. Ma i ragazzi, evidentemente non lo sanno. Iniziano prima a fumarla e a sniffarla e poi, quando queste modalità non li soddisfano più, passano alla siringa. Spesso in una stessa serata prima si "sballano" di cocaina o di ecstasy e poi per "rilassarsi" passano all'eroina con conseguenze devastanti. E non si tratta solo di giovani con problemi di disagio sociale. Ci sono tantissimi studenti che vanno a scuola e all'università, poi si bucano, e la sera tornano a casa da genitori che non si accorgono di quello che sta avvenendo perché "tanto mio figlio ha la testa sulle spalle". E invece purtroppo non è così r tutto ciò avviene nell'indifferenza generale, come abbiamo documentato nel reportage ambientato nel Parco delle Groane, nell'hinterland milanese, e nel commento di don Luigi Ciotti collegati a questo articolo.

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%