logo san paolo
sabato 04 dicembre 2021
 
Natale
 

Consigli per un regalo

20/12/2017  I ricercatori di un'università americana hanno pubblicato per Natale una ricerca: come fare un regalo che renda davvero felice chi lo riceve.

 

Tempo di Natale, tempo di regali e di spese spesso esagerate. Al di là della certezza che il Natale cristiano poco a che vedere con questo sfrenato consumismo, resta il fatto che pochi riescono ad esimersi dal precipitare nel tunnel dei frenetici acquisti pre natalizi. Spesso vissuti quasi come un dovere e a volte persino una fastidiosa incombenza. E, al di là del Natale, senza soffermarsi a pensare al reale motivo per cui si fa un regalo a qualcuno. Può sembrare una banalità ma non sempre è scontato che il motivo principale sia far felice la persona che lo riceverà.

I ricercatori americani della Carnegie Mellon University, in collaborazione con alcuni esperti di Marketing hanno recentemente pubblicato un articolo sulla rivista Current Directions in Psychological dove puntualizzano alcuni consigli per rendere un regalo non solo un gesto simbolico di amicizia e affetto, ma qualcosa che per chi lo riceve abbia una reale valore non solo materiale.

Troppo spesso, spiegano, nell'articolo, il motivo principale di un regalo è quello di stupire. Ma, il gruppo di ricercatori, ricorda che è bene non pensare solo a questo ma anche ad alcuni accorgimenti che possono sembrare la "scoperta dell'acqua calda" ma che in realtà in questi giorni di corse folli all'acquisto possono aiutarci a ponderare meglio le nostre scelte e a non sprecare i nostri soldi.

Ecco quindi due semplici indicazioni:  

Innanzitutto, come anticipato, non cercare soltanto di sorprendere il destinatario. E' molto difficile riuscirci veramente. Meglio cercare di capire attraverso amici e parenti cosa la persona spera di ricevere o sforzarsi, mettendosi in empatia con lui, di indovinare cosa veramente desidera.

Non concentrarsi solo su doni tangibili e materiali, che possono essere immediatamente ben accolti e consumati ma presto dimenticati. Preferire regali esperienziali, come biglietti per il teatro, abbonamento a una rivista, un massaggio, un week end o una serata al ristorante. Sono attenzioni che si tradurranno in divertimento in seguito e a lungo termine e verranno ricordate e apprezzate a lungo.

Tag:
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo