logo san paolo
venerdì 28 gennaio 2022
 
 

Quando la scuola prende quota

24/05/2011  Una sfida diversa per Dolomite, da sempre al fianco di imprese sportive eccezionali, dalla conquista del K2 alle vittorie nello sci: garantire l'istruzione ai bambini di Rangdum.

Chini sui libri, sull'Himalaya, alla ragguardevole altezza di 4.000 metri sul livello del mare. E ciò, grazie al buon cuore degli italiani. Alla radice c'è una storia lunga 114 anni, fatta di conquiste memorabili, di sostegno e partecipazione al fianco dei più grandi scalatori nelle loro eccezionali imprese. Dolomite è, infatti,  un marchio di abbigliamento sportivo da sempre associato al mondo della montagna, dall'alpinismo allo sci, principale sponsor tra l'altro anche del TrentinoFilmFestival, la più importante rassegna di film, documentari e libri sulle imprese alpinistiche.        

     Quasi sessant'anni dopo la leggendaria missione del 1954, che ha portato per la prima volta una spedizione italiana alla conquista del K2,  Dolomite torna nella regione himalayana per compiere la sua nuova impresa: conquistare per tutti i bambini della valle di Rangdum, nel Nord dell'India, il diritto all’istruzione.  

     Tra le vette esiste un’unica struttura scolastica, a 4000 metri di altitudine, la sola strada per poterla raggiungere è impervia e totalmente inagibile da novembre ad aprile a causa del rigido inverno. 

    

La lezione di Sir Edmund Hillary

Dolomite ha riletto e dato significato alla conversazione tra lo sherpa Urkien e il grande esploratore e scalatore neozelandese sir Edmund Hillary, il primo a salre sull'Everest nel 1953 e fondatore tra l'altro della fondazione Himalayan Trust, tratta dal libro da lui stesso scritto Schoolhouse in the clouds (Scuola nelle nuvole).      


   «Ci dica, se ci fosse una cosa che potremmo fare per il vostro villaggio, quale sarebbe?». «Con tutto il rispetto, Sahib, avete poco da insegnarci quanto a forza e resistenza. E non invidiamo i vostri spiriti irrequieti. Forse siamo più felici di voi? Ma ci piacerebbe che i nostri figli andassero a scuola. Di tutte le cose che avete, l’insegnamento è quella che più desideriamo per i nostri figli».    

     Proprio da qui parte per Dolomite una nuova avventura che racconta lo spirito, il carattere e la personalità di un'azienda che ha fatto delle sfide più difficili la sua filosofia. Nasce così l’associazione Education is a Right, con sede a Bologna in via San Mamolo 155, attraverso cui l’azienda ha previsto uno stanziamento economico che sarà devoluto a favore di Rangdum Gonpa cultural and welfare society, ente che si occupa del sostegno delle popolazioni della zona.     

     Un contributo importante, attraverso il quale sarà possibile garantire ai piccoli abitanti la presenza costante degli insegnanti e il servizio mensa. 

     Perché il diritto ad un’istruzione regolare, possa essere garantito a tutti e non sia esclusivamente una difficile conquista.   È possibili contribuire alla causa intestando le donazioni a:   Dolomite for Rangdum Banca prossima IBAN: IT90 R033 5901 6001 0000 0019 558BIC/SWIFT: BCITITMX  

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo