logo san paolo
giovedì 05 ottobre 2023
 
Le nuove vie della lirica
 

Tutti gli spettacoli della Scala ora anche in diretta Tv

09/02/2023  "LaScalaTv" è un nuovo servizio per poter assistere a tutta la programmazione del teatro milanese da casa su qualsiasi dispositivo. La prima diretta, martedì 14 febbraio alle ore 19 con "I Vespri siciliani" di Verdi diretti da Fabio Luisi

È online da giovedì 9 febbraio LaScalaTv, la nuova piattaforma streaming del Teatro alla Scala. Da questa data è possibile registrarsi all’indirizzo www.lascala.tv e acquistare i biglietti per i titoli disponibili in catalogo e per la prima diretta, programmata per martedì 14 febbraio alle ore 19 con la trasmissione della rappresentazione de I Vespri siciliani di Verdi diretti da Fabio Luisi con Marina Rebeka, Piero Pretti e Luca Micheletti e la regia di Hugo de Ana.

LaScalaTv apre un nuovo canale di comunicazione diretto agli appassionati che già conoscono e frequentano il Teatro, che avranno l’occasione di tornare sugli spettacoli già visti, recuperare quelli persi e accedere a contenuti di approfondimento; al pubblico globale che per ragioni di distanza non sempre può raggiungere Milano ma desidera conoscere la programmazione e entrare nella famiglia scaligera; e ai giovani e alle scuole che attraverso l’opera in video e i contenuti dedicati avranno strumenti per avvicinare con facilità e naturalezza un immenso patrimonio artistico che fa parte della storia e dell’identità collettiva del nostro Paese.

Tra i titoli in diretta e in catalogo saranno infatti presenti anche spettacoli per i più piccoli e per le Scuole. È previsto inoltre l’avvio di un progetto pilota con diversi istituti scolastici che potranno seguire un percorso di prove, spettacoli e approfondimenti collegandosi dalle loro sedi. Intesa Sanpaolo, Sponsor Principale della Stagione del Teatro alla Scala, affianca il Teatro anche in questo nuovo progetto diventando Sponsor Principale della piattaforma LaScalaTv. La diffusione nelle reti scolastiche dei contenuti educativi della piattaforma LaScalaTv è realizzata in collaborazione con la Fondazione Cariplo.

COME FUNZIONA

I contenuti di LaScalaTv sono accessibili da tutti i dispositivi connessi alla rete (lettori di streaming multimediali, smart TV, console per videogiochi, smartphone, tablet, PC e laptop). La procedura per la fruizione è semplice e può essere attivata da qualsiasi dispositivo, con un browser aggiornato e una banda sufficiente (a partire da 1 MB/s), dal quale si potrà 1. Visitare il sito www.lascala.tv 2. Registrarsi (la registrazione è gratuita: chi è già registrato alla newsletter del Teatro alla Scala potrà utilizzare le stesse credenziali); 3. Selezionare il contenuto desiderato; 4. Completare la transazione di noleggio con carta di credito, se il titolo è a pagamento; 5. Cliccare play e iniziare la visione. A seguito del primo play, l’utente potrà rivedere il contenuto nelle successive 72 ore. Se si tratta di una diretta, oltre alla visione live sarà possibile noleggiare il contenuto nei 7 giorni successivi. Per vedere il contenuto su una Smart TV, è possibile farlo direttamente dal browser della TV stessa oppure tramite mirroring/cast da uno smartphone o tablet.

Lingue e sottotitoli

La piattaforma è disponibile inizialmente in italiano e inglese. Le opere trasmesse in diretta saranno sottotitolate in cinque lingue: italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo, mentre per i contenuti già registrati saranno disponibili i sottotitoli realizzati al momento della ripresa. Qualità audio e video LaScalaTv offre un elevato standard qualitativo. Il video è in formato H.264 ed è reso disponibile in più qualità (bitrate) fino a un massimo di circa 14 Megabit/sec, e con una risoluzione fino a 4K (UHD 3840×2160 pixel). LaScalaTv offre la massima qualità di streaming possibile in base alla larghezza di banda disponibile. L’audio è in formato stereo AAC, con frequenza di campionamento di 48kHz e con bitrate 192k Prezzi Il prezzo varia a seconda della tipologia di contenuto, della qualità video massima desiderata e se si tratta di una diretta o un contenuto in catalogo (VOD - Video On Demand): vedere un’opera o un balletto in diretta costerà € 9,90 in HD (High Definition) e 11,90 in UHD (Ultra High Definition) mentre per i contenuti in catalogo il costo sarà di € 4,90 in HD e 6,90 in UHD. Il prezzo dei Concerti Sinfonici, dei Recital di Canto, dei Pianisti e dei contenuti per ragazzi sarà di € 4,90 in HD e 6,90 in UHD per le dirette e di € 2,90 in HD e 4,90 in UHD per i video in catalogo.

Il programma delle dirette per l’anno solare 2023 include sette titoli d’opera, tre di balletto e nove concerti. Nel corso degli intervalli delle dirette il regista e autore Mario Acampa intervisterà ospiti e protagonisti nel Ridotto dei Palchi. Le riprese dal ridotto sono realizzate in collaborazione con IULM. Di seguito una breve presentazione dei titoli fino all’estate. La programmazione relativa alla seconda parte dell’anno sarà comunicata successivamente. Opere: 14 febbraio 2023 ore 19:00 - I Vespri siciliani - Opera in cinque atti. Musica di Giuseppe Verdi, libretto di Eugène Scribe e Charles Duveyrier. Direttore Fabio Luisi. Regia, scene e costumi di Hugo de Ana. Con Marina Rebeka, Piero Pretti, Luca Micheletti, Simon Lim. 14 marzo 2023 ore 20:00 - La bohème - Opera in quattro quadri. Musica di Giacomo Puccini, libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica. Direttrice Eun Sun Kim, regia di Franco Zeffirelli ripresa da Marco Gandini. Con Marina Rebeka, Freddie De Tommaso, Irina Lungu e Luca Micheletti. 24 marzo 2023 ore 19:30 - Les contes d’Hoffmann – Opera fantastica in cinque atti. Musica di Jacques Offenbach, libretto di Jules Barbier. Direttore Frédéric Chaslin. Regia di Davide Livermore. Con Eleonora Buratto, Vittorio Grigolo, Ildar Abdrazakov e Marina Viotti. 21 aprile 2023 ore 20:00 - Li zite ngalera – Commedia per musica in tre atti. Musica di Leonardo Vinci, libretto di Bernardo Saddumene. Direttore Andrea Marcon. Regia di Leo Muscato. Con Francesca Pia Vitale, Chiara Amarù, Raffaele Pe e Filippo Mineccia. Balletti: 1 marzo 2023 ore 20:00 - Le Corsaire - Balletto in tre atti, un prologo e un epilogo. Musica di Adolphe Adam e altri. Coreografia di Manuel Legris da Petipa e altri. Direttore Valery Ovsyanikov, Primi ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro alla Scala. 28 giugno 2023 ore 20:00 - Romeo e Giulietta - Balletto in tre atti. Musica di Sergej Prokof’ev. Coreografia di Kenneth MacMillan. Direttore Timur Zangiev, Primi ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro alla Scala. Concerti: 18 febbraio 2023 ore 20:00 - Filarmonica della Scala, direttore Daniel Harding – Mozart: Sinfonie n° 39, 40 e 41 10 marzo 2023 ore 20:00 – Filarmonica della Scala, direttore Lorenzo Viotti, violino Marc Bouchkov – Haydn, Sinfonia n°104; Korngold: Concerto per violino; Strauss: Tod und Verklärung 28 aprile 2023 ore 20:00 - Filarmonica della Scala, direttore Timur Zangiev – Čajkovskij: Sinfonia n° 5; Šostakovič: Sinfonia n° 5 11 maggio 2023 ore 11:00 – Coro del Teatro alla Scala, maestro del Coro Alberto Malazzi – Rossini: Petite Messe Solennelle. Concerto per l’anniversario della riapertura della sala ricostruita. 20 maggio 2023 ore 20:00 - Orchestra e Coro del Teatro alla Scala, Coro del Teatro la Fenice, Coro di Voci bianche dell’Accademia Teatro alla Scala. Direttore Riccardo Chailly. Maestro del Coro Alberto Malazzi. Solisti Marina Rebeka, Krassimira Stoyanova, Regula Mühlemann, Klaus Florian Vogt – Mahler: Sinfonia n° 8. 11 giugno 2023 ore 20:00 – Baritono Luca Salsi, pianoforte Nelson Calzi - Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo