Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 19 aprile 2024
 
 

Un "10" da numero uno

28/04/2010  Alessandro Del Piero, capitano della Juventus, si racconta al Chiambretti Night: una carriera fatta di Champions League e Serie B sempre con la stessa maglia addosso

Osannato dai propri tifosi, temuto da quelli avversari. I 303 goal segnati con la Juventus in 731 partite giocate ne hanno fatto il miglior bomber di sempre nella storia bianconera. Alessandro Del Piero è un simbolo della "vecchia signora" del calcio italiano: ha vissuto momenti esaltanti e vittorie schiaccianti ma anche infortuni gravissimi e delusioni cocenti come la retrocessione in serie B in seguito allo scandalo di calciopoli. Lui, il capitano, è uno di quelli che ha scelto di restare: nonostante tutto. Nonostante la rabbia per un'accusa ritenuta ingiusta e nonostante le ambizioni personali. Lo ha fatto perché è nel suo carattere confrontarsi con sfide sempre più difficili: l'ultima, è quella di partecipare ai prossimi Mondiali in Sudafrica, lui, che un campionato del mondo lo ha già vinto da protagonista in Germania nel 2006. Al Chiambretti night Del Piero parlerà di tutto questo e di molto altro: il suo rapporto con gli allenatori, la disgraziata stagione in corso, le tentazioni estere.

Giovedì 28, 00.00 - Italia 1

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo