logo san paolo
venerdì 19 agosto 2022
 
Musica, cinema e magia
 

Un premio alle stelle dello spettacolo in un borgo tra le vigne

04/08/2022  Il 5 agosto a San Gusmé (Siena), la serata del "Premio stelle dello spettacolo". Riconoscimenti alla carriera a Sandra Milo, Michele Pecora e premi ad artisti emergenti

Una serata che vuole premiare artisti di fama consolidata e stelle nascenti. Il Premio stelle dello spettacolo si svolge il 5 agosto a San Gusmé (Siena) e attribuisce una serie di riconoscimenti. A cominciare dal Premio alla Carriera per il cinema, teatro, televisione, che andrà all'attrice, Musa di Federico Fellini, Sandra Milo. Il Premio alla carriera per la musica al cantautore e poeta Michele Pecora, il Premio “Garineri e Giovannini” per il teatro e teatro musicale andrà alla diva del musical internazionale Francesca Taverni. A Silvia Vavolo, cantautrice e produttrice discografica indipendente, il Premio Musica e Parole Nuovo Cantautorato, mentre il Premio Note nel Mondo andrà alla cantautrice ucraina Eka. Novità di questa edizione è l'apertura ai talenti emergenti, che si stanno affermando grazie alla loro professionalità e capacità di innovare i rispettivi ambiti artistici, cosi alla band My Tin Apple andrà il Premio Musica Nuovi Orizzonti mentre a tre giovani attori e illusionisti, Giorgio Andolfatto, Elettra Tercon (provenienti dalla trasmissione tv di Rai2 “Voglio essere un mago) e Andrea Geminiano (vice-campione del talent “I am a magician”) sarà dedicato il Premio Stelle Nascenti. Inoltre i tre ragazzi avranno modo di partecipare a uno stage, dal primo di agosto, presso la struttura Casale Rosennano, con il direttore artistico Marco Predieri e altri protagonisti di questa edizione, finalizzato alla crescita professionale e alla produzione di una spettacolo che poi potranno portare in giro sui diversi palcoscenici italiani. “La novità principale – spiega il direttore artistico – è proprio questa, aprire il Premio, nato nel 2020 per offrire un riscatto ai lavoratori dello spettacolo dal vivo e alle eccellenze del turismo e produttive del territorio, nel momento più critico della pandemia, alle nuove leve della scena, ai talenti nascenti, offrendo oggi la possibilità concreta di sperimentare i talenti dei più giovani facendoli dialogare con carriere importanti e già formate in un incontro ideale tra generazioni”. Madrina della manifestazione sarà l'attrice Margherita Fumero, già lo scorso anno premiata alla carriera, mentre a condurre insieme a Predieri l'evento del 5 sera saranno Maria Rita Scibetta e Raffaele Totaro. L'evento è aperto al pubblico e coinvolgerà l'intero borgo di San Gusmè, e si svolge nelle piazze del vecchio castello ancora oggi fortificato e circondato dalle vigne. Per info e prenotare gli inviti è disponibile il numero della segreteria: 340.2533065.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo