logo san paolo
domenica 10 dicembre 2023
 
 

Un regalo per i ritardatari

24/12/2013  Se siete ancora a caccia dell'idea giusta per questo Natale, ci sono libri che, più di altri, fanno del bene

Cercare un futuro lontano da casa - Storie di minori stranieri non accompagnati. Di Giancarlo Rigon e Giovanni Mengoli. 

Hamin viene dall'Afghanistan e l'ultima parte del viaggio l'ha fatta aggrappato a due tavole di legno tra le ruote di un Tir. Anche Mehdi è arrivato dentro un camion, nascosto per due giorni tra la frutta e la verdura. Tarik, che viene dalla Tunisia, è approdato a Lampedusa dopo la traversata su un barcone, dove è stato attento a non addormentarsi per paura di essere gettato in mare. Sono viaggi pieni di paure e di sofferenze quelli raccontati dagli adolescenti stranieri che giungono da soli nel nostro paese, in fuga dalla povertà e dalla guerra.

Cercare un futuro lontano da casa è quello che i giovani ospiti della Casa della carità, e tanti altri come loro, hanno fatto. È la scelta dolorosa e faticosa di abbandonare la propria terra e i propri cari per cercare una vita migliore.  

Pubblicato per le Edizioni Dehoniane di Bologna, il volume raccoglie storie di giovani migranti che hanno attraversato il canale di Sicilia sulle carrette del mare, con la paura di essere buttati in acqua, o di altri che sono arrivati dall’Afghanistan aggrappati al fondo di un camion. 

«Nelle pagine di questo breve ma straordinario libro - scrive Romano Prodi - leggiamo le impronte delle tragedie del mondo contemporaneo impresse nel corpo e nell'anima degli adolescenti fuggiti dai paesi dove l'umanità è più rischio».

 

Il pianeta dei calzini spaiati. Di La Pina, illustrazioni di Irene frigo

La Pina, voce di Radio Deejay, personaggio molto amato dal pubblico radiofonico e televisivo, racconta con una sua favola uno dei temi più attuali di questo periodo: il rispetto per le diversità e i matrimoni omosessuali. Partendo dalla metafora dei calzini spaiati, la Pina racconta di un pianeta in cui i calzini soli sono scappati per trovare l'amore, senza più la costrizione di passare la vita accoppiati con chi non si è scelto.

Un pianeta libero dove un calzino a pois può sposarsi con un gambaletto, e una parigina gira a braccetto con un calzino, corto, di spugna. Un modo divertente per parlare di argomenti importanti con il sorriso e lo spirito giusto.

Tutti i proventi del libro saranno devoluti a Sos Villaggi dei Bambini, un'associazione che interviene a favore dei bambini rispettando cultura e religioni diverse e lavorando nello spirito della Convenzione Onu dei Diritti dell'Infanzia. Età di lettura: da 6 anni.

Abbiamo stretto molte mani - Venti anni nelle emergenze umanitarie. Di Sonia Grieco

L’implosione della Jugoslavia, la Somalia dopo Siad Barre, la Cecenia della nuova Federazione russa, la guerra in Afghanistan, l’invasione dell’Iraq, gli scontri fratricidi in Darfur, in Ciad, in Congo, l’indipendenza del Sud Sudan, le molte guerre rimaste sepolte con le mine.

Nei suoi due primi decenni di vita, Intersos è stata testimone di queste e di altre crisi, causate dalla violenza umana o dalle calamità naturali. Ha soccorso milioni di persone in pericolo, portando aiuto, protezione, vicinanza, cercando di ridare speranza e dignità.

Il libro di Sonia Grieco ripercorre i venti anni di storia di questa organizzazione umanitaria italiana, attraverso le testimonianze delle sue operatrici e dei suoi operatori e di coloro che essi hanno soccorso, assistito, accompagnato nella difficile ripresa della normalità della vita. Un cammino lungo il quale si sono alternati successi e difficoltà: illuminato dai valori di solidarietà, di giustizia, di fratellanza, ma anche disseminato di interrogativi e di riflessioni profonde sull’azione umanitaria, sulle sue strumentalizzazioni, sui mutamenti della situazione internazionale.

È la storia di un impegno vissuto in prima linea e senza clamore, un piccolo squarcio su un mondo che oggi suscita grande attenzione e che ha bisogno di essere conosciuto, i cui protagonisti, la loro passione e la loro abnegazione, restano spesso nell’ombra.

Le più belle storie del sorriso. Di Gerry Scotti e altri. Illustrazioni di Paolo D'Altan

Un unico volume per celebrare il decennale di Mediafriends (l'associazione onlus di Mediaset, Mondadori e Medusa) che raccoglie le dieci storie più belle delle precedenti edizioni, raccontate da Gerry Scotti e dalle voci di R101 (Paolo Cavallone, Cristiano Militello, Sara, Marco Balestri, Paolo Dini e Lester Flavia Cercato, Chiara Lorenzutti e Alberto Davoli,) e illustrate da Paolo D’Altan.

In questi dieci anni, Mediafriends Onlus ha realizzato progetti di solidarietà che hanno permesso a molti bambini di ritrovare il sorriso, o di vederlo nascere per la prima volta. Tra questi progetti ci sono i “Libri del Sorriso”, che ogni anno grazie alla collaborazione di molte persone, dai testimonial d’eccezione alle voci degli speaker radiofonici, fino ad arrivare a tutti coloro che hanno acquistato i volumi, hanno contribuito al finanziamento di opere di grande valore sociale volte a migliorare la qualità della vita dei più piccoli.

I proventi del volume saranno devoluti a Mediafriends Onlus che quest’anno aiuta l’Associazione CAF Onlus – Centro di aiuto al bambino maltrattato e alla famiglia in crisi, nata nel 1979 come primo Centro in Italia dedicato all’accoglienza, alla terapia e allo studio del maltrattamento infantile e dell’abuso.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo