logo san paolo
sabato 29 gennaio 2022
 
 

Un talent game per vincere lo stage

01/04/2011  Lo ha lanciato la società Accenture per gli studenti universitari

Il reality show che mette in palio un contratto di lavoro è arrivato poche settimane fa in Tv, ma nella realtà qualcosa di simile già esiste da tempo. L’idea è di Accenture, azienda di consulenza direzionale, che lo scorso anno ha lanciato il “Talent game”. In palio non un contratto (quello i ragazzi se lo devono conquistare lavorando), ma uno stage retribuito: il torneo di business è rivolto agli studenti del primo e secondo anno di laurea specialistica delle facoltà di economia, ingegneria, matematica, fisica, informatica e umanistiche di tutti gli atenei. Le candidature si possono presentare fino al 18 aprile mandando il curriculum via mail (a recuiting.team@accenture.com), specificando la media dei voti degli esami sostenuti e le motivazioni che spingono a partecipare al gioco.

 

Nella prima fase del torneo, che si svolge a maggio, i partecipanti devono individuare e attuare le migliori strategie per massimizzare gli obiettivi di un’azienda, all’interno di mercati simulati, basati su modelli economici realistici. Dopo aver superato questa prova (fatta via web), si accede alla fase finale che si svolge a giugno negli uffici Accenture di Milano con attività organizzate in squadre. I vincitori ricevono un tablet pc e accedono a uno stage retribuito mille euro al mese per almeno tre mesi. Alla fine dello stage l’azienda potrà valutare l’eventuale assunzione, che comunque non è garantita. Nella prima edizione hanno partecipato 150 studenti e otto hanno “vinto” il loro stage.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo