logo san paolo
giovedì 28 ottobre 2021
 
 

Il Papa: un'Ave Maria per Genova

12/10/2014  Francesco, dopo l'Angelus, fa pregare i fedeli in piazza Sa Pietro per la città alluvionata e affida Genova alla Madonna della Guardia. La Cei stanzia un milione di euro per gli aiuti alla popolazione.

In mattinata aveva già telefonato al cardinale Angelo Bagnasco, che lasciando i lavori del Sinodo per questo fine settimana, era corso a Genova per essere vicino alla gente della sua Genova. Papa Francesco, al termine dell'Angelus chiede di ricordare la popolazione della città colpita dalla tragedia.
«In questo momento», dice il Papa affacciandosi dalla finestra del palazzo apostolico, «il nostro pensiero va alla città di Genova duramente colpita dall’alluvione. Assicuro la mia preghiera per le vittima e per quanti hanno subito gravi danni». Poi ricorda la Madonna della Guardia, venerata a Genova e chiede alla piazza di recitare con lui una Ave Maria perché sia proprio la Madonna a sostenere «la cara popolazione genovese nell’impegno solidale per superare la dura prova».
A Genova il cardinale Bagnasco parla di «danno e beffa» apprendendo che «i soldi per mettere in sicurezza la città ci sono, ma sono bloccati per liti interne. Chiedo che i fondi siano immediatamente sbloccati e messi a disposizione della città». Intanto la Cei ha stanziato un milione di euro, dai fondi dell'8 per mille, per venire incontro alle prime necessità della popolazione.

Multimedia
Maltempo, ancora disagi e vittime in Liguria e Piemonte
Correlati
Alluvione Genova, le immagini di una città in emergenza
Correlati
Maltempo, ancora disagi e vittime in Liguria e Piemonte
Correlati
I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%