Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 21 aprile 2024
 
Solidarietà
 

Una raccolta di materiale scolastico per i bambini in condizione di povertà

28/09/2021  La fondazione dei padri Somaschi, che gestisce in Lombardia e in altre regioni italiane comunità di accoglienza per bambini allontanati dalle famiglie, chiede il contributo dei cittadini per raccogliere penne e quaderni

A scuola uguali, si chiama così la raccolta di beni scolastici lanciata da Fondazione Somaschi a favore degli oltre 180 bambini e ragazzi vittime di situazioni familiari violente o disagiate che la Onlus accoglie nelle sue comunità e case famiglia soprattutto in Lombardia (Milano, Como e Somasca di Vercurago, in provincia di Lecco), ma anche in Liguria (Vallecrosia), Sardegna (Elmas) e Piemonte (Narzole). Solo a Milano e nell’hinterland i minori accolti sono più di 60, perlopiù nelle comunità protette e nelle strutture di housing sociale dedicate ai nuclei mamma-bambino in condizioni di fragilità.

Per tutto l’anno scolastico ciascuno di loro avrà bisogno di quaderni, penne, matite colorate, pennarelli, gomme e tutto ciò che serve per imparare e crescere. «Sembra poca cosa» dice padre Piergiorgio Novelli, presidente di Fondazione Somaschi « ma poter avere una cartella sempre fornita di tutto il necessario, al pari dei loro compagni, vuole dire molto per i nostri bambini, significa sentirsi uguali a tutti gli altri.».

Per questo la onlus fa appello alla generosità dei cittadini, invitando chi può a donare beni scolastici di prima necessità, possibilmente nuovi, per riempire le cartelle dei bambini in difficoltà di cui si prende cura ogni giorno.

La raccolta è aperta fino all’8 ottobre 2021. Le donazioni potranno essere spedite o consegnate direttamente presso la sede principale della Onlus a Milano, in piazza XXV Aprile n. 2, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 o, previo accordo telefonico, presso le diverse Comunità di Fondazione Somaschi dislocate sul territorio (numeri e indirizzi sul sito fondazionesomaschi.it). Per informazioni telefonare allo 02 62911975 o scrivere a donatori@fondazionesomaschi.it. 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo