logo san paolo
lunedì 27 giugno 2022
 
 

Una sola borsa nell’armadio

07/02/2012  Una soluzione componibile per avere un unico accessorio adatto a ogni momento della giornata

Avere solo una borsa. Perfetta per andare a lavoro, uscire per fare spese, portare al parco i bambini, andare in spiaggia. Senza dover pensare a trasferire ogni volta tutto il suo contenuto (dai documenti alle chiavi, dal beauty all’agenda) con il rischio di dimenticare qualcosa di importante. Forse molte donne sarebbero felici di semplificarsi la vita con il “tutto in uno”.


Probabilmente ha pensato a queste esigenze Emanuele Magenta quando ha inventato la “O bag”, prodotta da Fullspot, una borsa componibile con tanti accessori diversi per trasformarla a seconda delle occasioni. La scocca semirigida in gomma morbida è l’unica cosa che resta fissa ed è disponibile in 20 colori diversi. Poi, in base al proprio bisogno del momento, si possono cambiare i manici scegliendo quelli in cuoio (in tre colori diversi), in ecopelle (due tonalità diverse), in corda. Non mancano la tasca interna in cuoio, la pochette in canvas e perfino una stuoietta per la spiaggia. Tutti gli accessori si possono acquistare separatamente e il costo finale varia dai 49 ai 99 euro, in base alle opzioni scelte. Insomma, la fantasia e la creatività vengono affidate a chi la indossa. Un’idea originale promossa da Fullspot, una giovane azienda italiana che nasce dalla fusione di esperienze diverse che hanno dato vita a un brand che fa della versatilità il suo punto forte. 

Tra gli altri prodotti troviamo, infatti, gli O Clock, orologi analogici con cinturino e cassa intercambiabili in 792 combinazioni possibili, e gli O Chive, una rivisitazione moderna dell’orologio o cipolla con cover intercambiabile. Il tutto disegnato, prodotto e assemblato in Italia.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo