Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 22 aprile 2024
 
 

Una spiritualità coniugale e familiare

22/07/2011  [DOSSIER - ABSTRACT] Articolo pubblicato su Famiglia Oggi di luglio - agosto '11

Giovanni Paolo II abbraccia il matrimonio e la famiglia quale Sacramento di comunione tra Dio e l’uomo. La verità e il vissuto delle nozze formano integralmente una particolare spiritualità coniugale e familiare. Creati a immagine di Dio e consacrati nell’amore di Cristo e della Chiesa, sua sposa, l’uomo e la donna vivono nella loro corporeità un dono di sé, ed edificano una Chiesa domestica. Lo Spirito Santo con la grazia del Sacramento trasforma i coniugi e costituisce la “communio” della famiglia, mediante l’Eucaristia, la preghiera e la riconciliazione sacramentale. Dall’amore pienamente umano nasce dunque un cammino capace di condurre sposi, genitori e figli alla santificazione.

(questo dossier fa parte del numero di luglio - agosto 2011 di Famiglia Oggi). E' possibile abbonarsi al bimestrale cliccando qui.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo