logo san paolo
martedì 20 ottobre 2020
 
raccolta fondi
 

"Una storia di mani" per stare accanto alle persone sordocieche

12/10/2020  La campagna della Lega del filo d'oro si pone l'obiettivo di ampliare il Centro nazionale di Osimo, realizzando due piscine e quattro palestre, fondamentali per i percorsi riabilitativi dei pazienti con disabilità plurisensoriali. Fino al 31 dicembre si può donare attraverso il numero solidale 45514.

Attività motoria in piscina nel centro della Lega del filo d'oro a Lesmo (Monza e Brianza).
Attività motoria in piscina nel centro della Lega del filo d'oro a Lesmo (Monza e Brianza).

Gabriele oggi ha tre anni e mezzo, un quarto della sua vita l’ha trascorsa in ospedale. E’ nato prematuro e con una sindrome rara, che l’ha costretto a dieci operazioni, gli ha provocato il distacco della retina, con la prospettiva di vedere solo luci e ombre. Con sé aveva sempre la bombola dell’ossigeno. Fino a quando non ha incrontrato la Lega del filo d’oro di Osimo (Ancona). «Ci hanno aperto una strada», racconta sua madre Maria. Gabriele e la sua famiglia sono arrivati al Centro diagnostico di Osimo a maggio del 2018. «Nelle tre settimane di trattamento precoce «ci hanno aiutato a svezzare Gabriele dall’ossigeno, vedevano che il bambino rispondeva bene. Hanno valutato le sue possibilità e residualità sensoriali», spiega Maria.

GlI specialisti dell’équipe hanno messo a punto un programma su misura per Gabriele, che prevede un lavoro sulle capacità residue e sulle potenzialità da continuare con il supporto della Lega del Filo d’Oro a casa, ad Ancona, con un’educatrice domiciliare e la fisioterapia e un feedback annuale con la Lega. A poco più di un anno e mezzo Gabriele è stato svezzato dall’ossigeno. L’obiettivo è fargli raggiungere la maggiore autonomia possibile. 

Maria e suo marito Guido sanno che il cammino sarà lungo. Ma sanno anche di non essere soli e di essere seguiti e affiancati costantemente dagli specialisti della Lega del filo d’oro. I progressi di Gabriele, che potrebbero sembrare minuscoli, per chi gli sta accanto ogni giorno della sua vita in realtà sono dei passi significativi: il bambino continua ad avere la percezione della luce, dimostra un livello cognitivo buono, fisioterapia e logopedia per lui sono state importantissime. «Una mamma vorrebbe che il proprio figlio camminasse domani, ma la realtà purtroppo non è questa», osserva Maria. «Personalmente sono estremamente impaziente, quando vedo un risultato guardo subito allo step successivo. Gabriele invece mi sta aiutando a vivere la felicità di ogni traguardo, a godere della ricchezza quotidiana. Come quando ha detto le prime parole o quando riconosce un oggetto… Mi si apre il cuore». 

Neri Marcorè al Centro nazionale di Osimo.
Neri Marcorè al Centro nazionale di Osimo.

Secondo uno studio Istat, oggi le persone con disabilità plurisensoriali sono 189mila, pari allo 0,3% della popolazione italiana. L’emergenza Covid-19 ha reso queste persone ancora piùù vulnerabili, perché il tatto è l’unica forma di comunicazione e contatto con il mondo circostante per chi è sordocieco. La Lega del filo d’oro mira a grantire un percorso adeguato a chi non vede e non sente. E per farlo ha bisogno di completare il suo Centro nazionale a Osimo (Ancona), allestendo un uncio edificio in cui verranno accorpate le strutture dedicate alle attività fisioterapoche e idroterapiche. Attraverso la campagna di raccolta fondi “Una storia di mani” l’associazione si pone l’obiettivo di realizzare due piscine e quattro palestre, fondamentali per il percorso riabilitativo, perché l’attività motoria, in acqua e fuori dall’acqua, gioca un ruolo cruciale nella stimolazione e nel rafforzamento di muscolatura e ossatura delle persone con disabilità multiple.

Si può sostenere la campagna fino al 31 dicembre inviando un Sms o chiamando da rete fissa Il numero solidale 45514. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun Sms inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali e di 5 o 10 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Tim, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, Tiscali, di 5 euro per ciascuna chiamata fatta da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile.Al fianco dei testimonial storici, Renzo Arbore e Neri Marcoré,  scendono in campo al fianco della campagna tanti altri volti, dai portieri della Nazionale Gigio Donnarumma e Salvatore Sirigu al direttore d’orchestra Beppe Vessicchio.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%
PAROLA E PREGHIERA
€ 33,60 € 33,50
VITA PASTORALE
€ 29,00
GAZZETTA D'ALBA
€ 62,40 € 0,00 - 14%