logo san paolo
martedì 22 giugno 2021
 
Papa
 

Una torta-sombrero, tango e canti in piazza: i 79 anni di Francesco

17/12/2015  Jorge Mario Bergoglio è nato il 17 dicembre 1936 a Buenos Aires, in Argentina. Ieri, al termine dell'udienza generale cui hanno partecipato circa 15 mila fedeli, una giornalista messicana gli ha regalato un dolce, Teddy Reno (con un piccolo coro) ha cantato per lui e la gente ha intonato il popolarisimo "Tanti auguri a te".

Teddy Reno, l'89enne marito di Rita Pavone, canta una canzone composta apposta per papa Francesco. Foto Ansa. In alto e in copertina: la torta-sombrero regalata a Bergoglio per il suo 79° compleanno dalla giornalista messicana Valentina Alazraki. Foto: Reuters.
Teddy Reno, l'89enne marito di Rita Pavone, canta una canzone composta apposta per papa Francesco. Foto Ansa. In alto e in copertina: la torta-sombrero regalata a Bergoglio per il suo 79° compleanno dalla giornalista messicana Valentina Alazraki. Foto: Reuters.

Ha cominciato a festeggiarli con 24 ore d'anticipo, in Piazza San Pietro, tra la gente. Papa Francesco compie oggi 79 anni.  Messaggi d'auguri gli stanno arrivando da ogni parte del mondo. Ma già ieri c'è chi s'è stretto a lui con gioia. E con creatività. Al termine dell'udienza generale, Valentina Alazraki, una giornalista messicana di Televisa, ha regalato al Papa una torta di compleanno a forma di sombrero. Durante i saluti fatti al Santo Padre dai cardinali e dai vescovi  presenti in piazza, sono risuonate note di tango, un genere musicale amato da Bergoglio. Molti fedeli poi (in tutto ce n'erano circa 15 mila, secondo i dati diffusi dalla Prefettura della Casa pontificia) hanno intonato il popolarissimo "Tanti auguri a te". Teddy Reno, infine, l'ottantanovenne marito di Rita Pavone, ha cantato in spagnolo una canzone scritta apposta per il Papa. Finita l'esecuzione del brano, si è inginocchiato: Bergoglio l'ha aiutato  a rialzarsi, salutando con calore lui e i componenti del gruppo che l'accompagnavano.

Jorge Mario Bergoglio è nato a Buenos Aires, la capitale dell'Argentina, il 17 dicembre 1936, figlio di emigranti piemontesi: suo padre Mario era ragioniere e lavorava come  impiegato nelle ferrovie, sua madre, Regina Sivori, si occupava della casa e dell’educazione dei cinque figli. Diplomatosi come tecnico chimico, Bergoglio scelse la strada del sacerdozio entrando nel seminario diocesano. L’11 marzo 1958 passò al noviziato della Compagnia di Gesù. Completati gli studi umanistici in Cile, nel 1963, tornato in Argentina, si laureò in filosofia al collegio San Giuseppe a San Miguel.  Dal 1967 al 1970 perfezionò gli studi fino a laurearsi in teologia. Il 13 dicembre 1969 venne  ordinato sacerdote dall’arcivescovo Ramón José Castellano. Il 31 luglio 1973 fu eletto provinciale dei Gesuiti dell’Argentina.  Nel marzo 1986 andò in Germania per ultimare la tesi dottorale. Fu il cardinale Quarracino a volerlo come suo stretto collaboratore a Buenos Aires. Il 20 maggio 1992 Giovanni Paolo II lo nominò vescovo  ausiliare di Buenos Aires di cui diventò arcivescovo coadiutore  il 3 giugno 1997. Passati neppure nove mesi, alla morte del cardinale Quarracino gli succedette, il 28 febbraio 1998, come arcivescovo e primate di Argentina. Nel Concistoro del 21 febbraio 2001, Giovanni Paolo II lo creò cardinale. Il 13 marzo 2013 Jorge Mario Bergoglio è stato eletto Papa.

Multimedia
Il Papa festeggia con l'Acr il suo 79° compleanno e spegne la candelina sulla torta
Correlati
I vostri commenti
4
scrivi

Stai visualizzando  dei 4 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%