logo san paolo
lunedì 23 maggio 2022
 
 

Una “nota” di eleganza

16/05/2011  Primo al Festival di Sanremo e secondo a quello di Düsseldorf, Raphael Gualazzi si fa riconoscere anche per il suo look

Dopo il primo posto nella Sezione Giovani di Sanremo, con il brano Follia d’Amore, sabato sera Raphael Gualazzi si è classificato secondo (Madness of love) all’Eurovision Song Contest 2011 di Düsseldorf (Germania), il festival della canzone europea, andato in onda su Rai2 e condotto da Raffaella Carrà. Un risultato importantissimo non solo per lui, ma anche per l’Italia, che da 13 anni mancava in questa manifestazione europea. Sempre a Sanremo, Gualazzi aveva vinto anche il Premio della Critica “Mia Martini”, il premio della Sala Stampa Radio e Tv e il Premio Assomusica per la migliore esibizione live tra gli artisti in gara nella Sezione Giovani.  

Per presentarsi alla serata più importante di Düsseldorf, Raphael ha scelto un altro grande rappresentate del made in Italy, questa volta non nell’ambito della musica, ma della moda. È stato, infatti, il marchio Bagutta a vestirlo per l’occasione: per tutti gli appuntamenti della manifestazione, prove ufficiali e finale, il giovane pianista e compositore ha indossato camicie sartoriali realizzate appositamente per lui e la sua band. Con questo connubio, Bagutta ha voluto sottolineare il suo rapporto speciale con l’arte e, in particolar modo, con la musica.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo