logo san paolo
sabato 11 luglio 2020
 
 

Usa, chiese in fiamme: torna il Ku Klux Klan?

11/07/2015  Otto chiese della comunità nera, in cinque Stati del Sud, incendiate in 10 giorni.

Qui e in copertina: alcune delle chiese date alle fiamme negli Stati Uniti nelle ultime settimane.
Qui e in copertina: alcune delle chiese date alle fiamme negli Stati Uniti nelle ultime settimane.

Gli investigatori federali dell'Atf (Investigation Bureau Alcohol, Tabacco, Armi da fuoco ed esplosivi) stanno indagando su una serie di incendi a chiese cristiane della comunità afroamericana negli Stati Uniti: tre dei quali già dichiarati dolosi.

Secondo quanto denunciato dal Southern Poverty Law Center (Splc) sei chiese sono state date alle fiamme tra il 21 e il 26 giugno «in un probabile piano coordinato». Paul Bresson, portavoce dell'Fbi, ha confermato invece che: «Non é sicuro che ci sia alcun elemento per collegare tra loro gli episodi».

Non è un’osservazione rassicurante. L'ipotesi investigativa, in mancanza di altri elementi, è dunque quella di una diffusa emulazione della strage di Charleston del 17 giugno, da parte di Dylann Storm Roof, contro l' Ame Church Emanuel a Charleston (South Carolina ). Il primo incendio della serie risale al 21 giugno, a Knoxville, Tennesee, alla College Hill Seventh-Day Adventist Church. L'ultimo attacco il primo luglio: Mount Zion African Methodist Episcopal Church, a  Greeleyville, South Carolina. «Stiamo investigando», ha aggiunto il portavoce dell’Fbi, «per determinare chi è responsabile e quali motivi sono dietro gli attacchi». 

A Knoxville, le autorità locali hanno riconosciuto che l'incendio è doloso ma respingono l'ipotesi che si tratti di un «crimine d'odio». Fonti ecclesiastiche hanno detto invece che l'incendio è stato appiccato tramite numerose balle di fieno ammucchiate davanti a un ingresso della chiesa che è stata distrutta dalle fiamme. Il giorno dopo tocca  alla God’s Power Church of Christ  a Macon, in Georgia, quindi è il turno del tempio Battista Briar Creek Road a Charlotte, Carolina del Nord.

Lo stesso giorno va a fuoco anche la chiesa presbiteriana Fruitland a Gibson County, Tennessee, e due giorni dopo brucia la Missionary Baptist Church Glover Grove a Warrenville, Carolina del Sud. Meno di 24 ore e un analogo episodio colpisce la  Church College Heights a Elyria, Ohio.

Stati diversi e congregazioni diverse. Cosa hanno in comune? Sono tutti edifici di culto cristiano, del Sud degli Stati Uniti, frequentati dalle comunità afro-americane i cui pastori si sono distinti nel sostenere le ragioni dei diritti civili della comunità nera. Insomma, sta tornando il Ku Klux Klan?

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%