logo san paolo
lunedì 08 agosto 2022
 
 

Spiritualità, il riposo dell'anima

12/06/2012  Da fare da soli, con la famiglia o in coppia, le vacanze dedicate alla riflessione rigenerano il corpo e la mente. Ecco tre proposte per i prossimi mesi.

Camposampiero (Padova) è un'oasi di spiritualità. A pochi chilometri della città, è il luogo dove sant'Antonio trascorse gli ultimi mesi di vita, nel1231. A quei tempi  era un borgo con un castello di proprietà del conte Tiso VI, convertito dalla predicazione del Santo. Il conte lo convinse a trasferirvisi per riposarsi e ritemprarsi nel corpo e nello spirito. Fuori dalle mura dei castello gentilizio esisteva un romitorio dove vivevano alcuni frati minori, a cui sant’Antonio si unì. Ma, desideroso di maggiore quiete, si fece costruire una piccola capanna su un noce. E in quel luogo sorge oggi il santuario del Noce. Un'altra chiesa, il santuario della Visione, ricorda un episodio della vita del Santo: la visione di Gesù bambino.

La Casa di spiritualità di Camposampiero,  animata dalla comunità francescana dei frati minori conventuali in collaborazione con le suore francescane elisabettine, propone momenti di formazione, preghiera, esercizi spirituali, scuole di preghiera e di ascolto della Parola di Dio. La casa inoltre ospita gruppi organizzati e singole persone per giornate di meditazione, silenzio e formazione. I prossimi corsi sono: "Gesù ha voluto la chiesa? La sposa del Signore riceve le chiavi del Regno", dal 1° al 4 luglio;  "Affetti e legami. Il visibile e l’invisibile dell’amore", dal 5 all'8 luglio. L'iscrizioneè di 55 euro. La pensione completa per tutta la durata della formazione è di 145 euro  per il primo corso, di 130 euro per il secondo. La sede è: Casa di spiritualità dei Santuari Antoniani,   Camposampiero (Padova) Per le iscrizioni,  tel.  049/93.03.003.

Le Missionarie dell’Immacolata - Padre Kolbe propongono esperienze di formazione e spiritualità per famiglie, giovani, adulti. Diversi i luoghi, ma sempre molto intensa la partecipazione delle famiglie che, attratte dall'ideale mariano e missionario di san Massimiliano Kolbe, si ritrovano per vivere insieme momenti di preghiera, riflessione, scambio di esperienze, alla luce del Vangelo.

 Ecco le proposte per le settimane estive. Dal 29 luglio al 5 agosto a Campo di Giove (L'Aquila), sono previste escursioni in montagna, momenti di fraternità, di condivisione e di preghiera alla luce del tema: “La famiglia: il lavoro e la festa”. L’approfondimento sarà offerto da padre Enzo Brena, dehoniano, e dalle missionarie. Per bambini e ragazzi tante sorprese e un programma tutto per loro!

Gli altri appuntamenti sono: un'esperienza di spiritualità per giovani, dal 5 all'11 agosto, presso il Rifugio Cinque laghi, Valgoglio (Bergamo) sul tema: "Sul monte il Signore si fa vedere" (Gn 22,14). E gli esercizi spirituali per laici, dal 23 al 26 agosto, al centro di spiritualità Cenacolo Mariano Borgonuovo (Bologna) sul tema: "L’esempio di Maria in san Massimiliano Kolbe", con padre Raffaelle di Muro.

Per informazioni e iscrizioni: Missionarie dell'Immacolata - Padre Kolbe, viale Giovanni XXIII, 19 – Borgonuovo 40037 Sasso Marconi (Bologna) Tel. 051/678.20.14 www.kolbemission.org
info@kolbemission.org

Caresto a Sant'Angelo in Vado (Pesaro Urbino) è un centro di spiritualità matrimoniale che propone ritiri per coppie di sposi e fidanzati. Ogni anno fanno questa esperienza migliaia di famiglie provenienti da tutta Italia, invitate da amici e parenti, oppure dalle parrocchie e diocesi che vogliono offrire un’esperienza annuale o periodica di spiritualità e aiuto.

Sono previsti incontri nei fine settimana dei mesi di luglio, agosto e settembre, mentre a giugno, dal 22 al 24 è in programma un incontro speciale per persone separate e risposate sul tema: "Come è possibile la gioia cristiana anche in situazioni difficili?”

Per partecipare o per chiedere informazioni: eremocaresto@libero.it oppure telefonare al 0722/81.84.97 - cell. 328.94.55.674.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo