Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
martedì 16 luglio 2024
 
 

Vecchioni in smoking a Sanremo

15/02/2011  Vestirà l’ultima novità Pirelli Pzero. Tutta colpa dell’Inter

Per il suo ritorno a Sanremo dopo 38 anni, il professor Roberto Vecchioni darà una vera lezione di look. L'autore di “Luci a San Siro” vestirà un kit su misura messo a punto da Pirelli PZero, il progetto di industrial design diretto da Antonio Gallo. Salirà sul palco dell'Ariston per proporre la sua “Chiamami sempre amore” in jeans neri di cotone termoincollato e T-shirt, spezzati da un blazer grigio con paramonture. Per la serata speciale di giovedì 17 dedicata al 150° anniversario dell'Unità d'Italia, Vecchioni si esibirà invece con il primo smoking di Pirelli Pzero in lana inglese. Durante le interviste e i collegamenti esterni, infine, il cantautore vestirà un cappotto sartoriale in lana tecnica accoppiata a una membrana antivento con impatto ambientale zero. In alternativa, la field jacket in kevlar (l'indistruttibile fibra antiproiettile, 5 volte più resistente dell’acciaio) con applicazioni che ricordano le toppe per riparare le camere d’aria delle biciclette. Il legame fra Vecchioni e Pirelli si chiama Inter, squadra di cui il marchio è sponsor da molti anni e di cui il cantautore è tifoso sfegatato, tanto da scrivere nel 1971 l'inno “Inter spaziale“ cantato dal calciatore Mario Bertini.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo