Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
mercoledì 24 aprile 2024
 
 

Vezzali: "Lo sport può aiutare i popoli a vivere in pace"

08/09/2013 

“Ritengo che l'invito rivolto dal Santo Padre a tutte le persone di buona volontà, a favore della pace, costituisca uno stimolo di particolare significato per chi come noi ha responsabilità pubbliche”.

Valentina Vezzali è nelle Marche, a Jesi, per la notte azzurra dello sport, ma con il cuore è in piazza San Pietro.

“Penso – aggiunge - che, nel rispetto delle sensibilità religiose e culturali di ognuno, si debba riflettere su quanto sta accadendo in Siria. Personalmente ho aderito all'appello di Papa Francesco ma sono molto dispiaciuta di non aver potuto partecipare alla veglia per la notte azzurra che si tiene nella mia città natale”.

La parlamentare di Scelta Civica, campionessa del mondo a squadre di fioretto, sottolinea che lo sport può anche essere motivo di alleggerimento di tensioni politiche.

“Basti pensare alla vittoria di Gin Bartali al tour de France del 1948, immediatamente dopo l'attentato a Palmiro Togliatti. Affinchè prevalga la pace, occorre che uomini e donne, politici e religiosi si impegnino per il futuro dei popoli martoriati da guerre”.

Multimedia
#prayforpeace: le immagini più belle della Veglia
Correlati
Carolina Kostner: "Sarò con il cuore alla veglia di preghiera per la pace in Siria"
Correlati
#prayforpeace: le immagini più belle della Veglia
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo