logo san paolo
sabato 27 novembre 2021
 
 

E tu chiamalo se vuoi turismo

14/02/2012  I viaggi di conoscenza e di solidarietà promossi dalla Lvia di Cuneo. Partenza il 6 aprile, ritorno il 15. Si può scegliere tra Senegal e Kenya. Iscrizioni aperte fino al 25 febbraio.

Un cantante rap serve pranzo a giovani studenti di una scuola di Kibera, uno slum  di Nairobi. Foto Reuters.
Un cantante rap serve pranzo a giovani studenti di una scuola di Kibera, uno slum di Nairobi. Foto Reuters.

Tra il 6 e il 15 aprile 2012 l’associazione di solidarietà e cooperazione internazionale Lvia di Cuneo propone due viaggi di conoscenza e solidarietà in Kenya e in Senegal, Paesi dove l’associazione è impegnata da anni con le comunità locali nella realizzazione di progetti di sviluppo locale. Le iscrizioni sono aperte fino al 25 febbraio. Una proposta che nasce come opportunità di conoscere le realtà locali nella loro complessità, di dialogare con le persone, conoscere problemi e speranze della gente, assaporare il folklore e la quotidianità dei villaggi e dei quartieri cittadini.

Il cuore dell’esperienza per entrambe le mete è rappresentato, infatti, dall’incontro con le popolazioni, le amministrazioni, le comunità locali e con gli operatori attivi nei progetti di sviluppo. L'Lvia organizza per i partecipanti alcuni incontri preliminari di preparazione per presentare la realtà dei paesi di destinazione, i progetti Lvia che si visiteranno e per fornire tutte le informazioni logistiche e raccomandazioni sanitarie. Gli incontri saranno condotti da una persona scelta dall’associazione per la sua conoscenza specifica del Paese. Questa stessa persona avrà anche il ruolo di accompagnatore del gruppo stesso.

Ecco qualche dettaglio relativo ai viaggi.

Il viaggio in Kenya
Quando: 6-15 aprile 2012
Partenza: Milano Malpensa. Arrivo: Nairobi.
Il viaggio prevede visite alla capitale Nairobi, ai progetti idrici nel Distretto di Meru, ai Laghi Naivasha e Nakuru, al progetto di recupero dei bambini di strada e al centro di accoglienza per bambini malati di Aids di Nyahururu, ai due slum più importanti di Nairobi (Korogocho e Kibera) e un safari al Samburu National Reserve.
Il costo indicativo è di 1.500 euro inclusivi di viaggio, vitto, alloggio e trasporto locale, spese di gestione e quota di solidarietà. Il numero dei partecipanti sarà di 19 (fisso).


Tifose della squadra nazionale di calcio del Senegal. Foto Reuters.
Tifose della squadra nazionale di calcio del Senegal. Foto Reuters.

Il viaggio in Senegal
Quando: 6-15 aprile 2012
Partenza: Milano Malpensa. Arrivo: Dakar.
Il viaggio prevede visite alle città di Dakar e Saint Louis, all’isola di Gorée, antico porto di partenza degli schiavi, al Lago rosa, alla grande moschea di Touba, il relax al mare e la visita ad un villaggio di pescatori. Nell'area di Thiès, inoltre, è prevista la visita ai progetti ambientali e d’inserimento scolastico promossi dall'Lvia.
Il costo indicativo, di euro 1.450 euro, include il viaggio, vitto, alloggio, trasporto locale, spese di gestione e quota di solidarietà. Il viaggio verrà realizzato con una partecipazione minima di 20 persone (max 23). 

L’età minima per partecipare ai viaggi è 18 anni, è necessario essere in possesso di un passaporto valido e di un certificato di vaccinazione contro la febbre gialla. Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre il 25 febbraio 2012 all’indirizzo mail segreteria@lvia.it o contattando il numero 0171-696975. E’ richiesto un acconto di 800 euro.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo