logo san paolo
venerdì 19 agosto 2022
 
FESTA DEI NONNI
 

Viaggiare per il mondo restando sereni nella Rsa

22/07/2022  Sono 100 in tutta Italia le Residenze Sanitarie Assistenziali coinvolte nel progetto Ciao! - promossa da Fondazione Amplifon – e circa 10.000 gli anziani che grazie alla partnership con l start up Miravilius ogni settimana partono virtualmente alla scoperta di nuovi luoghi. Da marzo, quando è iniziato il progetto le mete esplorate digitalmente dagli anziani sono state 10 - Praga, Gerusalemme, Assisi, Venezia, Barcellona, Berlino, Londra, Madrid, Roma e Malaga.

Sono 100 in tutta Italia le Residenze Sanitarie Assistenziali coinvolte nel progetto Ciao! - l’iniziativa di digitalizzazione delle RSA promossa da Fondazione Amplifon – e circa 10.000 gli anziani che grazie alla partnership con Miravilius ogni settimana partono virtualmente alla scoperta di nuovi luoghi. 

Da marzo, quando è iniziata la collaborazione tra Fondazione Amplifon e la start up Miraviulius, le mete esplorate digitalmente dagli anziani residenti nelle RSA sono state 10 - Praga, Gerusalemme, Assisi, Venezia, Barcellona, Berlino, Londra, Madrid, Roma e Malaga – e altri 3 viaggi a Sestiere Dorsoduro di Venezia, Milano ed Edimburgo sono in programma per i prossimi mesi

Le città vengono raccontate - con linguaggio semplice e un ritmo adeguato - da una guida turistica in video-connessione in diretta con le RSA grazie alle tecnologie già fornite nell’ambito del progetto Ciao!, alla base dei momenti di condivisione e delle attività ricreative sviluppate nelle Residenze. Camminando per le diverse città, la guida ne illustrerà le bellezze e le principali attrattive coinvolgendo gli ospiti delle RSA come se stessero vivendo un tour reale. «Siamo molto felici della partnership con Miravilius. Ci consente di portare un nuovo contenuto all’interno delle RSA e perseguire il nostro obiettivo di aggregazione ed intrattenimento degli anziani non autosufficienti, riportandoli ad essere protagonisti attivi, riattivando la loro curiosità e i loro interessi con contenuti di altissima qualità», sottolinea Maria Cristina Ferradini, Consigliere Delegato di Fondazione Amplifon.

Gli anziani partecipano con entusiasmo e curiosità ai viaggi che li portano a scoprire città mai viste prima o a ricordare esperienze e momenti del passato. Dopo ogni viaggio non mancano le domande che gli anziani rivolgono alla guida connessa dalla meta; sono, infatti, spesso incuriositi dalla cultura e dai costumi del luogo visitato e, a volte, appassionati dall’esperienza del viaggio, chiedono di approfondire la visita o, addirittura, di poter visitare altro.

Un ruolo fondamentale è svolto dagli operatori delle RSA che, oltre ad assistere gli ospiti durante le visite turistiche, dopo ogni viaggio coinvolgono gli anziani per stimolare in loro il ricordo e la fantasia grazie ad attività ricreative come il disegno e la riproduzione degli ambienti visitati: dopo il viaggio a Roma una piscinetta gonfiabile è diventata la Fontana di Trevi in cui lanciare le monete. 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo