Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 13 giugno 2024
 
In Tv
 

Viaggio tra i profughi ucraini accolti in Italia

24/02/2023  A Sulla via di Damasco su Rai 3 domenica 26 febbraio don Marco Yaroslav Semehen, sacerdote ucraino e Rettore della Basilica romana di Santa Sofia, e l'inviato di Avvenire Nello Scavo

Ucraina: può ancora vivere la speranza, dopo un anno di morte, guerra e distruzione? Su questa domanda si soffermerà la prossima puntata di Sulla Via di Damasco (di Vito Sidoti), in onda domenica 26 febbraio, ore 7.30, su Rai Tre e RaiPlay, condotta da Eva Crosetta. In studio don Marco Yaroslav Semehen, sacerdote ucraino e Rettore della Basilica romana di Santa Sofia, la Chiesa e la casa della Comunità ucraina, nonché punto di raccolta degli aiuti e delle donazioni destinati alla popolazione in guerra. Sarà un viaggio dentro le vite stravolte dal conflitto, come quella di Yulia, di Kiev, di Anzhela e Gamal, che ora vivono in Italia, al riparo dalla paura, ma con il cuore spezzato dal dolore. E sulle ragioni della pace, ma anche sulle conseguenze e sulla portata di questo conflitto, i commenti e l'analisi di Nello Scavo, inviato di Avvenire. “Gli sforzi di Papa Francesco per la pace sono immisurabili – ha detto don Marco; ogni giorno il papa prega per l’Ucraina, fa tanti appelli; dietro alle preghiere, anche un lavoro diplomatico molto forte e concreto della sede apostolica, unito al sostegno caritatevole.” 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo