logo san paolo
mercoledì 08 luglio 2020
 
Per combattere lo sfruttamento sessuale
 

Il Brasile "cambia vita"

27/09/2013  Le storie di ragazze e ragazzi usciti dallo sfruttamento sessuale grazie al progetto ViraVida, "Cambia Vita", per il reinserimento scolastico e lavorativo

ViraVida per uscire dalla strada e dallo sfruttamento. ViraVida per riprendersi la propria dignità. ViraVida per avere ancora una speranza. ViraVida per “cambiare vita”.

Il progetto, che oggi è diventato libro, nato nel 2008 a Fortaleza, è oggi attivo in 19 Stati del Brasile. Ha strappato alla prostituzione e allo sfruttamento sessuale decine e decine di bambini e bambine e sta facendo aprire gli occhi a quel Brasile che guarda, ma non vede, quella parte di infanzia che vive degradata sulle sue strade.

L’idea è partita da Jair Meneguelli. “Ero in vacanza a Fortaleza con mia moglie”, racconta, “quando ho assistito alla scena di una donna che parlava con dei turisti e offriva loro delle ragazzine. Una scena vista tante volte, ma quel giorno ho sentito che non potevo più stare solo a guardare”.

Il progetto, sostenuto dal Sesi (servizi sociali dell’industria) mira innanzitutto a restituire stima ai ragazzi sfruttati e poi a reinserirli in percorsi scolastici e lavorativi. A ritrovare la famiglia, quando ce l’hanno o ad aiutarli a trovare casa e affetto.

Le storie di molti di loro che ce l’hanno fatta sono adesso raccolte in un libro edito da Terre di Mezzo che si intitola “Cambia vita! Il Brasile di Júlia, Mateus, Dalva e gli altri: storie di liberazione con il progetto ViraVida”

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%