Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 26 maggio 2024
 
dossier
 

"Woman": in un docufilm la forza e il coraggio delle donne di tutto il mondo

07/03/2023  Diretto da Anna Mikova e Yann Arthus-Bertrand, il documentario racconta duemila donne in cinquanta nazioni del pianeta, mettendo in luce quanto sia ancora lungo il cammino verso l'affermazione dell'uguaglianza e delle pari opportunità

Duemila donne da 50 Paesi diversi. Duemila volti che rappresentano un mosaico composto da una miriade di storie, valori, culture. Nel documentario Woman Anastasia Mikova, regista franco-ucraina, e il famoso fotografo, giornalista, ambientalista e regista francese Yann Arthus-Bertrand raccontano l'universo femminile in tutte le sue sfaccettature in un viaggio attraverso il mondo intero, dal Brasile alla Cina, dall'Irlanda alla Polinesia.

Davanti alla telecamera ogni donna parla di sé, mette a nudo il suo intimo, i suoi pensieri, rivela il proprio vissuto, la propria visione della vita, della maternità, del matrimonio, delle relazioni e della sessualità, dell'essere donna. Parla della fede, della professione, della sua storia familiare.

Dalla piaga dei matrimoni forzati, diffusa in numerosi Paesi, all'atroce pratica delle mutilazioni genitali femminili, ancora difficile da sradicare, che mette a rischio la salute e la vita di bambine e ragazze, dalla mancata parità di genere che penalizza le donne nel mondo del lavoro quando diventano madri all'istruzione troppo spesso negata alle ragazze, dalla violenza, lo sfregio, gli abusi all'interruzione di gravidanza, il documentario racconta - in alcuni casi in modo crudo ed esplicito - problematiche forti, difficili, dolorose. E lo fa con la neutralità dell'obiettivo, senza alcun giudizio o presa di posizione, lasciando semplicemente la parola alle donne, le protagoniste di questo ritratto corale, ciascuna di loro con la sua personale esperienza, la sua complessità, la sua fragilità.

In un mondo in cui l'uguaglianza e le pari opportunità non sono ancora traguardi raggiunti, Woman - presentanto alla Mostra del cinema di Venezia nel 2019 e uscito nelle sale cinematografiche il 2 marzo - celebra la forza, il coraggio e la determinazione delle donne nel cammino per affermare la loro dignità e i loro diritti.

Multimedia
L'ultimo ballo per la sposa
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo