logo san paolo
sabato 26 novembre 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Alberto Chiara

Articolo

A difesa dei civili nei combattimenti urbani: l'Italia si schiera

18 novembre 2022

Quandoi le guerre devastano città o comunque centri abitati l'88 per cento delle vittime è rappresentato da gente comune, non da militari. In Ucraina, ma anche in Siria, Yemen, Libia. A Dublino, in Irlanda, sotto egida Onu, il 18 novembre oltre 80 Paesi, tra cui il nostro, hanno sottoscritto una Dichiarazione politica che punta a limitare l'uso di armi esplosive in aree densamente abitate.

Articolo

«Manifestiamo perché la guerra è sempre un oltraggio a Dio e all'uomo»

04 novembre 2022

Sabato 5 novembre migliaia di persone attese nelle vie della capitale per chiedere la fine dei combattimenti. Il documento base con le richieste e il programma. La mobilitazione del mondo cattolico. La lettera del cardinale Zuppi («Sono contento che ti metti in marcia per la pace, non possiamo rimanere fermi»). Parla don Renato Sacco, Pax Christi

Articolo

«Io, Francesco»: Bergoglio, il nome da Papa e i temi cari al Poverello diventati Magistero

04 ottobre 2022

I sei pellegrinaggi nel cuore dell'Umbria: il primo, il 4 ottobre 2013, qualche mese dopo la sua elezione; l'ultimo, il 22 settembre 2022. Le citazioni, tante: dal discorso d'inizio mandato alla terza enciclica, la "Fratres omnes", del 3 ottobre 2020 (firmata proprio sulla tomba del patrono d'Italia, nella Basilica inferiore). Lo stretto legame tra l'attuale Pontefice e il santo da cui ha preso spunto per cercare di innovare Chiesa e mondo

Articolo

Da Nagasaki all'Onu passando per il Nobel 2017, la lotta alla bomba atomica e gli appelli dei Papi

03 ottobre 2022

L'Angelus di domenica 2 ottobre è l'ultimo, accorato richiamo di un Pontefice. L’8 febbraio 1948, Pio XII definì l'arma nucleare «la più terribile che la mente umana abbia, fino ad oggi, ideata». Le parole di Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco. Nel 2017 la Campagna Internazionale per l’abolizione delle armi nucleari (Ican) vinse il Premio Nobel per la pace; quello stesso anno venne redatto un Trattato internazionale per la messa al bando delle micidiali testate: Bergoglio intervenne in un convegno promosso in Vaticano. E poi, nel 2019, andò a Hiroshima e Nagasaki...

Articolo

Terra Madre, salvare campi, acqua, cibo e diritti per salvare il futuro

22 settembre 2022

In programma nel capoluogo piemontese dal 22 al 26 settembre, con più di 600 produttori e centinaia di eventi riuniti sotto lo slogan 'Food RegenerAction'. "Riduzione dello spreco, meno proteine animali nei nostri piatti, maggiore attenzione alla stagionalità dei prodotti", dice Carlo Petrini. "Un conto è se lo fa solo una famiglia; se lo fanno un milione o due, cambiano le cose"

Articolo

Marcinelle, 66 anni dopo: nel nome dei morti in miniera il ricordo degli italiani che lavorano all'estero

08 agosto 2022

L'incendo, scoppiato l'8 agosto 1956, causò la morte di 262 persone, tra cui 136 italiani. I messaggi del presidente della Repubblica Sergio Mattarella («Le dolorose esperienze dei lavoratori migranti, maturate nei decenni precedenti il Trattato di Maastricht, hanno sollecitato la promozione dei diritti dei lavoratori al livello europeo») e di monsignor Gian Carlo Perego, Fondazione Migrantes («L’unica Italia che cresce è quella all’estero; anche oggi non sempre il lavoro italiano nel mondo, come quello degli immigrati in Italia, viene riconosciuto nei diritti fondamentali»)   

Articolo

Paolo VI, il "Papa dimenticato" che ispira Bergoglio

06 agosto 2022

Il 6 agosto 1978 morì Paolo VI, cui tanto deve la stagione di riforma che stiamo vivendo. Fu lui, chiudendo il Concilio, a parlare di una Chiesa «samaritana», «ancella dell'umanità», più incline a «incoraggianti rimedi» che a «deprimenti diagnosi», a «messaggi di fiducia» che a «funesti presagi»

Discussioni collegate:
Pubblicità
Edicola San Paolo