logo san paolo
sabato 22 gennaio 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Annachiara Valle

Articolo

«Certi discorsi seminano paura e odio come negli anni Trenta del secolo scorso»

23 febbraio 2020

«Le purezze delle razze non hanno futuro. Il messaggio del meticciato ci dice tutto», dcenuncia papa Francesco concludendo l'incontro sul Mediterraneo. «L'ipocrisia di chi parla di pace e vende armi ai Paesi in guerra»

 

"La forza  del perdono: chi disarma il cuore, disarma il mondo" - L'OMELIA

 

"Ascoltiamo il pianto della Siria". L'ANGELUS

 

BLOG - Diario di un curato di mare/7 - fine. Dal culto alla cultura (oggi è bonaccia)

Articolo

«Il Mediterraneo è ferito e lacero, aiutiamolo a guarire»

21 febbraio 2020

Lo storico Adriano Roccucci analizza la situazione dei 20 Paesi che s'affacciano sul Mare nostrum da cui arrivano i 60 vescovi e patriarchi che danno vita a questo grande evento ecclesiale. «La pace ha bisogno di dialogo, di amicizia e di ponti che superino divisioni e odii. Oggi nel mondo globale, per arginare disorientamento e paure, la speranza cristiana è un’urgenza e una responsabilità»

BLOG: Diario di un curato di mare

Articolo

De Robertis: «Basta parlare di guerre e migrazioni senza saperne nulla»

20 febbraio 2020

«Tante cose vengono dette perché non conosciamo e invece questo incontro ci dà l’occasione di incontrare e di ascoltare direttamente la situazione dei Paesi in guerra. Per parlare con una voce sola», dice don Gianni, responsabile di Migrantes.

De Robertis: «Basta parlare di guerre e migrazioni senza saperne nulla»

Articolo

"La lezione di mio padre non si spegne"

13 febbraio 2020

"Abbiamo vissuto nel suo esempio. Ripeteva che la democrazia e il Vangelo sono superiori a qualunque critica. E citava una canzone di Tenco che diceva che per cambiare il mondo non bisogna uccidere, come invece fecero con lui i brigatisti", dice Giovanni Moro nel servizio che Famiglia cristiana ha pubblicato nel numero 6. 

Articolo

Stato e Chiesa, sensibilità comune sui grandi temi

13 febbraio 2020

Al termine dell'incontro bilaterale tra Italia e Santa Sede, a palazzo Borromeo, il cardinale Parolin e il premier Conte sintetizzano i colloqui. Grande attenzione al Mediterraneo, ai temi di immigrazione e famiglia, agli stati di crisi soprattutto nel Mediterraneo e all'allargamento dell'Unione europea. Per entrambi il metodo per intervenire nelle situazioni critiche è quello del multilateralismo.

Articolo

Perché il Mediterraneo torni a essere un mare di pace

12 febbraio 2020

Mare nostrum o Male nostrum? Divisioni, sofferenze, dolori e morte là dove un tempo - navigando - s'intrecciavano, senza frontiere né tensioni, storie, culture e destini differenti: come far ritornare quelle acque alla loro antica vocazione? Dal 19 al 23 febbraio ne parlano vescovi e patriarchi  dei 19 Paesi che si affacciano sul Mediterraneo

Articolo

Il dono delle lacrime, per essere consolati

12 febbraio 2020

Piangere sui propri peccati o per la sofferenza altrui ci avvicina a Dio e al prossimo. Ci ricorda che Dio è misericordia e che la consapevolezza deipropri peccati apre all'incontro vero con il Signore. 

Pubblicità
Edicola San Paolo