logo san paolo
giovedì 30 giugno 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Annachiara Valle

Articolo

«Credenti e non credenti lavorino insieme per un mondo migliore»

25 settembre 2018

Francesco conclude il suo viaggio nei Baltici a Tallin, un lungo e appassionato messaggio all'intera Europa. L'Estonia, Paese a maggioranza atea, si sente interpellata dalle parole di Bergoglio sull'ambiente e sui poveri. A tutti il Pontefice chiede di avere memoria del passato per lavorare insieme per un futuro in cui tutti abbiano cittadinanza. I discorsi di questi giorni hanno composto un lungo e appassionato messaggio all'intera Europa.

Articolo

«Accogliamo senza discriminare, da soli non saremo più ricchi»

24 settembre 2018

Sebbene sembrano tornare «mentalità che ci invitano a diffidare degli altri, che con statistiche ci vogliono dimostrare che staremmo meglio, avremmo più prosperità, ci sarebbe più sicurezza se fossimo soli", dice papa Francesco nel santuario di Aglona, in Lettonia, "Maria e i discepoli di queste terre ci invitano ad accogliere, a scommettere di nuovo sul fratello, sulla fraternità universale".

Articolo

Lettonia, un laboratorio ecumenico: «Le differenze non diventino divisioni»

24 settembre 2018

Nell'incontro con i cristiani di altre confessioni, papa Francesco ricorda che «se la musica del Vangelo smette di suonare nelle nostre case, nelle nostre piazze, nei luoghi di lavoro, nella politica e nell’economia, avremo spento la melodia che ci provocava a lottare per la dignità di ogni uomo e donna di qualunque provenienza, rinchiudendoci nel “mio”, dimenticandoci del “nostro”: la casa comune che ci riguarda tutti»

Articolo

Il Papa a Riga: «L'Europa divisa genera sofferenza»

24 settembre 2018

La lezione del passato, dice il presidente della Lettonia è che le oppressioni e le violenze sono generate dai contrasti e dalle spaccature. "Avete pagato a caro prezzo la libertà", risponde Jorge Mario Bergoglio che auspica dialogo e inclusione contro quanto minaccia il tessuto sociale del Vecchio Continente.

Articolo

Il Papa: «La sicurezza non si ottiene cancellando gli altri»

22 settembre 2018

Appena atterrato nella capitale della Lituania, Bergoglio e la presidente Grybauskaité ricordano le vittime dei lager e del Kgb e la resistenza lituana che ha tratto dalla fede la forza per opporsi alla repressione: «Avete vissuto sulla vostra pelle i tentativi di imporre un modello unico che annullasse il diverso»

Pubblicità
Edicola San Paolo