Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 18 aprile 2024
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Don Antonio Rizzolo

Articolo

Quando a Messa si prega per il Duce

01 giugno 2017

«Caro direttore, lo scorso aprile ero a Messa in una chiesa del centro di Milano. Alla preghiera dei fedeli, l’anziana “lettrice” come ultima preghiera ha pronunciato queste parole: "Per l’anima di Benito Mussolini, morto 72 anni fa, preghiamo". Con tutte le brave persone che muoiono che bisogno c’è di pregare per un dittatore scomparso da anni?»

Articolo

«Accoglienza: tutta questa bontà puzza di marcio»

25 maggio 2017

«...Senza voler fare di tutta l’erba un fascio e rendendo onore alla buona fede di quei pochi che operano in maniera disinteressata: di bontà in giro, nei piccoli e grandi gesti quotidiani, se ne vede ben poca». Don Antonio Rizzolo risponde al lettore

Articolo

«Il sesso è anche una fonte di gioia»

14 maggio 2017

Il direttore di Famiglia Cristiana, don Antonio Rizzolo, risponde a un lettore secondo cui nessuna parrocchia prevede nel piano pastorale alcuni mini appartamenti per le giovani coppie che desiderano sposarsi presto e non hanno possibilità. E che c'è un tempo in cui il sesso viene degradato: quando se ne parla solo come astinenza».

Articolo

«Sposata con un divorziato, piango per la mia condizione»

09 maggio 2017

Una lettrice condivide con noi la sua difficile esperienza di fede: «Alla prima Comunione di mia figlia ho affrontato con dolore il non poter condividere a pieno con lei questa sua prima tappa importante ed è stato difficile per me spiegarle il perché non possa mai ricevere il dono del Pane». La lettera da FC del 7 maggio 2017

Articolo

«L'Onu oggi come la Società delle Nazioni ieri: non promette bene»

20 aprile 2017

La situazione mondiale è preoccupante: un lettore vede analogie inquietanti con la situazione da cui scaturì la Seconda Guerra Mondiale e il destino a cui andò incontro la Società delle Nazioni. Ma l'Onu può ancora "salvare le future generazioni dal destino della guerra" o è diventata inutile? Risponde don Antonio

Edicola San Paolo