logo san paolo
sabato 26 novembre 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Don Antonio Rizzolo

Articolo

«Quanti attacchi da sedicenti cattolici al Papa e alla Chiesa»

21 giugno 2019

Ci sono tanti, troppi haters che non fanno altro che «polemizzare sempre e comunque con il comportamento di papa Francesco. Non resta che pregare per questo santo uomo guida della Chiesa, che una volta chiamavamo Bianco Padre e oggi viene insultato con l’appellativo Pope black» Risponde don Antonio Rizzolo, direttore di Famiglia Cristiana

Articolo

Perché tanti cattolici hanno votato Lega

14 giugno 2019

Don Antonio Rizzolo, direttore di FC, in dialogo con i lettori, tra domande e critiche sul tema elezioni e Salvini: «Io penso che oggi non ci sia nessun partito in grado di rappresentare in pienezza i cattolici. Con qualsiasi scelta c’è sempre qualcosa che non corrisponde alla dottrina della Chiesa. Dai temi di bioetica in riferimento ai partiti di sinistra o a quello della solidarietà e della giustizia sociale con i partiti di destra...»

Articolo

Salvini, il Rosario e la Vergine Maria: i lettori ci scrivono

07 giugno 2019

Le reazioni dei nostri lettori davanti all'uso  delle figure sacre e le missive ricevute dalla rivista. Risponde il direttore don Antonio Rizzolo «È solo vergognoso. Anche se gli do atto che funziona. Peccato che oltre all’esibizione di segni di fede (ma il rosario lo reciterà?), di cristiano nelle sue idee e nei suoi atteggiamenti ci trovo ben poco»

Articolo

Umberto D. e i bambini che da grandi diventano killer

07 giugno 2019

«Non puoi pensare che il bambino Umberto possa diventare di lì a pochi anni il giovane mostro che hanno arrestato. Sì, hanno arrestato 7 mostri a Napoli. E come li vuoi chiamare 7 killer della camorra?» Risponde don Antonio, direttore di Famiglia Cristiana

Articolo

«Credo, ma se muore un bimbo... dove trovo Dio?»

17 maggio 2019

«I miei rapporti con il Padreterno sono sempre stati incostanti. Non so di chi ne sia la “colpa”. A volte appare latitante: lo cerco, lo cerco e non lo trovo. Sempre lo vedo quando guardo un bimbo dormire e un’alba apparire. Ma giorni or sono ho visto un bimbo morire: e da quel giorno, smarrito, ne ho perso le tracce...» Risponde il direttore don Antonio Rizzolo

Articolo

Quei ragazzi abbandonati al degrado: perché oggi non abbiamo un don Puglisi?

02 maggio 2019

«A don Pino Puglisi, quando arrivò al Brancaccio bastò introdursi in una partita a pallone tra ragazzi, proponendosi come arbitro... Ma oggi chi si occupa dei giovani nelle nostre periferie squallide e sprovviste di centri sportivi e di un “don” che prenda a cuore la loro condizione?» Risponde don Antonio, direttore di Famiglia Cristiana

Pubblicità
Edicola San Paolo