logo san paolo
sabato 04 dicembre 2021
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Eugenio Arcidiacono

Articolo

La Rai che non rispetta le promesse a nonni e nipoti

07 novembre 2016

Una nostra lettrice ci ha scritto chiedendoci perché, dopo la prima puntata, la fiction "Braccialetti rossi", la più seguita dalle famiglie, non sia più andata in onda alle 20.30 come i vertici Rai avevano promesso. La risposta è semplice: la pubblicità vale più del rispetto verso il pubblico.

Articolo

Parco dell’eroina, ultima fermata

22 ottobre 2016

Non siamo negli anni ’80, ma oggi, nella ricca Brianza. Dove un treno ogni giorno trasporta tanti giovani in cerca di una dose. E nel resto d’Italia è lo stesso.

Articolo

Se tra le foglie spuntano siringhe al posto dei funghi

22 ottobre 2016

Quattro morti a Cagliari, otto persone in overdose strappate alla stessa sorte ad Ancona. Tutto in nell'ultimo mese. Sembra di essere ritornati indietro di trent'anni. E invece l'eroina è tornata adesso e fa vittime specie tra i giovani, nell'indifferenza generale.

Articolo

Chi ti protegge se denunci il collega disonesto

06 ottobre 2016

Grazie al successo della campagna #Vocidigiustizia, dovrebbe riprendere presto al Senato la discussione sulla legge sul whistleblowing per tutelare chi ha il coraggio di non far finta di nulla quando vede comportamenti illeciti sul posto di lavoro, sia nel pubblico che nel privato. Per evitare, com'è già successo, di essere costretti a dimettersi per ritorsione dall'azienda.

Articolo

Padre Cataldo: «È labile il confine tra possessione e malessere psichico»

05 ottobre 2016

Padre Cataldo Migliazzo, francescano, 78 anni, esorcista da quindici a Palermo, parla per la prima volta di "Liberami", il documentario che lo vede protagonista e che, dopo aver vinto a Venezia nella sezione Orizzonti, è approdato al cinema. L'intervista completa (a lui, all'altro esorcista padre Carmine e alla regista Federica di Giacomo) sarà in edicola con Famiglia Cristiana da giovedì 6 ottobre e poi in parrocchia.

Articolo

«Un cristiano non può essere triste e lamentoso»

25 settembre 2016

Papa Francesco ha accolto in piazza San Pietro migliaia di catechisti arrivati da tutto il mondo e commentando la parabola del ricco Epulone e di Lazzaro ha detto:  «Non si annuncia Dio irrigidendosi attorno a qualche obbligo religioso o morale, ma incontrando le persone, con attenzione alla loro storia e al loro cammino».

Pubblicità
Edicola San Paolo