logo san paolo
giovedì 27 gennaio 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Giulia Cerqueti

Articolo

Quando Franco Cerri ci raccontò i suoi 90 anni felici

18 ottobre 2021

Ripubblichiamo l'intervista che il grande chitarrista jazz milanese, scomparso oggi 18 ottobre, ci rilasciò cinque anni fa: dai ricordi della guerra, agli incontri con grandi musicisti come Chet Baker e Renato Carosone, alla pubblicità televisiva di un detersivo che gli regalò grande popolarità, fino all'insegnamento ai giovani

Articolo

Kenya, Baba Yao e i giovani campioni della baraccopoli di Mathare

30 settembre 2021

Presente al Festival della fotografia etica di Lodi fino al 24 ottobre, il fotoreportage dell'argentino Sebastian Gil Miranda realizzato per la fondazione Fúbol Más racconta la storia e l'impegno di Austin Ajowi, ex portiere che, nello slum di Nairobi, ha costruito un campo di calcio al posto di una discarica e oggi promuove progetti sociali ed educativi per ragazzi e ragazze attraverso il pallone

Articolo

La "Casa dos sonhos" riapre le porte ai bambini dei quartieri di periferia

30 luglio 2021

La struttura di accoglienza socio-educativa per i giovani dei quartieri più emarginati di Santa Rita, nel Paraíba, ad agosto riprenderà le attività in presenza con piccoli gruppi alternati. «Tantissimi ragazzini hanno disimparato tutto ciò che avevano appreso e hanno urgente bisogno di sostegno psico-sociale», spiega la presidente suor Judith Gómez. Nel Paese la situazione della pandemia resta drammatica e buona parte della popolazione manifesta contro il Governo Bolsonaro 

Articolo

Giustizia per il massacro di Srebrenica: ergastolo definitivo per Ratko Mladic

09 giugno 2021

Il Tribunale penale internazionale per l'ex Yugoslavia ha confermato la condanna per l'ex capo delle milizie serbe e criminale di guerra per le accuse di genocidio, crimini di guerra e crimini contro l'umanità. "Le idee su cui poggiavano le atrocità commesse", ha ammonito Dunja Mijatovic, commissario dei diritti umani del Consiglio d'Europa, "sono ancora molto presenti e sono sfruttate dai nazionalisti che vogliono che il futuro della regione sia caratterizzato dalle divisioni etniche"    

Pubblicità
Edicola San Paolo