logo san paolo
venerdì 20 maggio 2022
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Lorenzo Montanaro

Articolo

«Nella Sindone vedo il Vangelo»

17 aprile 2015

L’arcivescovo di Torino spiega il senso di questa ostensione e l’importanza della concomitanza con il Giubileo salesiano. «È un potente richiamo alla speranza», dice, «e un invito all’unità dei cristiani»

Articolo

Malati e disabili, i privilegiati della Sindone

29 marzo 2015

Le persone che soffrono, insieme con i giovani, saranno i protagonisti del grande evento di spiritualità che si svolgerà a Torino dal 19 aprile al 24 giugno. Già predisposta una rete di sostegno in particolare per chi vive nel dolore. Tra le 4.500 “giacchette viola”, i volontari della Sindone, ci saranno anche alcuni disabili. 

Articolo

Strage di Tunisi, il Piemonte sgomento reagisce al dolore

19 marzo 2015

Sono piemontesi due dei quattro cittadini italiani uccisi durante l'attentato al Museo del Bardo. L'arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia: «È adesso che siamo chiamati, io credo, non alla rabbia e alla disperazione, ma ad essere uniti intorno a quei valori di civiltà, di rispetto della vita e di dignità delle persone che sono alla base della nostra tradizione cristiana».

Articolo

Il Beato Angelico e la Sindone

04 febbraio 2015

Uno dei capolavori del Rinascimento italiano, il “Compianto sul Cristo morto”, sarà esposto nel duomo di Torino durante i giorni della prossima Ostensione, dal 19 aprile al 24 giugno, proprio sotto la teca della Sindone. Mons. Nosiglia, arcivescovo di Torino:  «Un evento culturale di cui sono orgoglioso».

Articolo

Quirico: «Ora non subiscano il sequestro dell'insinuazione»

16 gennaio 2015

«Spero che Greta e Vanessa non debbano subire ora un secondo sequestro: quello del sospetto, dell'insinuazione, della colpa inesistente, del rimorso per aver costretto qualcuno a salvare loro la vita», dice il giornalista de La Stampa che fu rapito in Siria nel 2013

Un rischio eccessivo 
Trattare o no coi terroristi, è questo il vero problema

DI' LA TUA: Lo Stato deve rifiutare qualunque tipo di trattativa con i terroristi anche se mette a rischio la vita degli ostaggi?

Pubblicità
Edicola San Paolo