Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
martedì 23 aprile 2024
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Stefano Pasta

Articolo

L'Islam italiano dice no al terrore

21 novembre 2015

Le comunità musulmane del nostro Paese nelle piazze per condannare la violenza dell'Isis: «L’Isis è un cancro del corpo islamico. Quello che hanno fatto è un attacco contro la comunità intera. Il sangue versato a Parigi è il nostro sangue, sono morti nostri fratelli e nostre sorelle». 

Articolo

I ragazzi di suor Carmina

15 novembre 2015

La religiosa ha 75 anni, da 21 è missionaria in Albania. Ha attraversato un lungo tratto (e difficilissimo) della storia di...

Articolo

Branca: non è uno scontro di civiltà

14 novembre 2015

Per l'islamologo "dire che questi fanatici criminali rappresentano l’Islam, ovvero un miliardo e mezzo di persone e quattrodici secoli di civiltà, significa cadere nella loro trappola".

Articolo

San Martino? E' una palazzina solidale

11 novembre 2015

Nella zona Nord della città, in un parrocchia dedicata al santo celebre per aver diviso il mantello con il povero. È una casa all’interno dell’oratorio, inutilizzata da anni, che alcune associazioni hanno ristrutturato in accordo con la parrocchia. A beve arriveranno i primi ospiti.

Articolo

Arabia Saudita, quelle cose che Renzi non dice al Re Salman

09 novembre 2015

Forse della lotta al terrorismo. Tantissimo dei rapporti commerciali tra i due Paesi. Di certo non gli parlerà di diritti umani, dei 30.000 prigionieri politici nelle carceri saudite, del blogger Raif Badawi incarcerato e frustrato in pubblico e dei dissidenti crocifissi. E chissà se gli parlerà delle armi che l’Italia vende all’Arabia Saudita, primo compratore al mondo. Come le bombe made in Italy Mk84 e Blu109, ritrovate inesplose in diverse città yemenite.

Edicola San Paolo