Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 12 aprile 2024
 
Le pagine belle dei Mondiali Aggiornamenti rss Carlo Nesti
Giornalista e scrittore

Consolare gli sconfitti

David Luiz consola il giovane campione colombiano  James Rodriguez.
David Luiz consola il giovane campione colombiano James Rodriguez.

Alla fine di Brasile-Colombia, i giocatori di Scolari esultano, anche se un colpo proibito chiude anzitempo i Mondiali di Neymar. Gli avversari cercano di dare un senso all'eliminazione, e uno di loro, il più giovane e il più dotato, James Rodriguez, scoppia a piangere.
A quel punto, si avvicinano Julio Cesar e David Luiz, stelle del Brasile, gli parlano, e lo abbracciano, come se fosse un compagno di squadra. Scena bellissima: da 2 assi arriva l'esempio su come affrontare queste cocenti delusioni.

Cosa gli avranno detto? Segreto.
Forse gli avranno solo ricordato quanto è giovane, e quanto tempo ha davanti per riscattarsi. In ogni caso, quando stai male, certe parole restano impresse per sempre.


05 luglio 2014

  • %A
 
Edicola San Paolo