Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 21 giugno 2024
 
Il caso della settimana Aggiornamenti rss Associazione Don Giuseppe Zilli

Aggredita dal marito Giulia ora è sola con due figli.

GIULIA, 30 ANNI, era sposata con due figli di 5 e 3 anni. Un anno fa il marito l’ha aggredita con un martello lasciandola esanime in un lago di sangue. Poi è scappato rapendo i bambini. Per fortuna dopo alcune ore le Forze dell’ordine l’hanno arrestato. Giulia ha passato molti mesi in ospedale e ancora oggi ha qualche problema fisico. Il dolore del cuore, invece, è ancora forte per lei e i bambini.

Giulia ha perso il lavoro per il lungo periodo di malattia. La comunità tutta si è unita a questa famiglia drammaticamente ferita. La donna sta facendo un buon percorso di recupero, ma vivono in 3 con solo 300 euro al mese. Non c’è nulla da dire, bisogna solo stare dalla parte sua con tutto l’amore possibile e con un aiuto concreto per poter ripartire


21 settembre 2023

 
Pubblicità
Edicola San Paolo