logo san paolo
martedì 30 novembre 2021
 
Lo sport... in Famiglia Aggiornamenti rss Carlo Nesti
Giornalista e scrittore

Bonucci: il secondo posto non vale nulla?

La filosofia del calcio iperprofessionistico conduce, purtroppo, a conclusioni scarsamente educative. Il difensore della Juventus Bonucci, dopo la finale di Champions persa contro il Barcellona, ha detto di non ricordarsi neppure dove ha gettato la medaglia del secondo posto, perché tanto la piazza d’onore, nel calcio, non conta nulla. Ciò contrasta nettamente, ad esempio, con la cultura olimpica, che esalta il valore non solo della medaglia d’oro, ma anche delle medaglie d’argento e di bronzo.

Mi spiace che un ragazzo intelligente, come Leonardo, si sia lasciato sfuggire una affermazione del genere, perché, nella vita, va premiato non solo chi vince, ma anche chi ha dato tutto per vincere, ma non ci è riuscito. Gesù per primo, nella sua predicazione, antepone le intenzioni buone delle persone, a qualsiasi effetto pratico. Gli stessi tifosi bianconeri, aspettando in migliaia i giocatori, a Caselle, alle 4 di notte, hanno dimostrato di avere apprezzato l’impegno come un successo, per cui evitiamo di svilire i piazzamenti , oltretutto strameritati.


15 giugno 2015

 
Pubblicità
Edicola San Paolo