logo san paolo
sabato 11 luglio 2020
 
Votantonio Aggiornamenti rss Francesco Anfossi - Votantonio

Ma Boffo lo sa che Tosi è un leghista?

Flavio Tosi e Dino Boffo
Flavio Tosi e Dino Boffo

In un’intervista al Corriere della sera, Dino Boffo, già direttore di Avvenire e di Sat 2000, il quotidiano e la Tv della Conferenza dei vescovi italiani, annuncia la sua discesa in campo nella formazione politica veneta Area popolare, che raggruppa Udc, Ncd e la lista civica di volontariato di Pierluigi Damian. Il gruppo appoggia il sindaco di Verona Flavio Tosi, da poco fuoriuscito dalla Lega Nord e candidato con un suo gruppo a governatore veneto. “Ho ricevuto una richiesta convergente tra territorio e vertici dei partiti”, spiega nell’intervista in un politichese un po’ criptico, “l’ho letta come una sorta di chiamata civile e ora mi butto in un impegno che non voglio circoscrivere alla tornata elettorale ma tengo aperto”. Boffo dichiara di voler contribuire a “rimodellare lo scenario del Centrodestra o dell’area moderata centrale, che vuole stare fuori dalle ventose vorticose dei due Mattei”.

Siamo certi che Boffo, galantuomo vittima della gogna mediatica del Giornale di Feltri, passato alla storia come “metodo Boffo” per indicare un certo modo di killeraggio politico, messa alle spalle la vergognosa vicenda che lo ha segnato, darà certamente un valido contributo, da par suo, al governo della res publica veneta. Ci resta solo qualche perplessità sulla compagnia politica che s'è scelto. Flavio Tosi non è un moderato. E’ un bravissimo amministratore, ma è un leghista a 24 carati. Dimenticando la vecchia condanna in giudicato per aver violato la legge Mancino ai danni dell’etnia sinti e rom, lasciando perdere le carnevalate di quando si presentava in conferenza stampa con un leoncino dicendo che era "il leon che mangia il teròn", il sindaco di Verona ha idee e gusti molto leghisti in tema di accoglienza, integrazione, immigrati (che i leghisti chiamano clandestini) e  via dicendo. Tosi infatti se n’è andato dalla Lega di Salvini per contrasti con il governatore Zaia sulle candidature, non sulle idee e sui valori. Ideologia e valori in molti casi radicalmente opposti alla dottrina sociale della Chiesa e del Vangelo, a tutto ciò che non si stancano di proclamare i vescovi, anche in questi giorni crudeli in cui c'è chi invita a non soccorrere i migranti a bordo dei barconi. Qualcuno obietterà che nella pratica il sindaco Tosi collabora con le organizzazioni cittadine del volontariato e della Chiesa, che Verona è una delle città più integrate d’Italia, che insomma "predica male e razzola bene", ma questa doppia morale non può essere apprezzata da un cristiano, non appartiene alla coerenza del Vangelo, la ricerca della mediazione tipica dei cattolici che entrano con spirito di servizio in politica, "forma più alta di carità" è un’altra cosa. Lo sa tutto questo l’ex direttore del quotidiano dei vescovi italiani?


26 aprile 2015

I vostri commenti
6
scrivi

Stai visualizzando  dei 6 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 0,00 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%