logo san paolo
mercoledì 25 maggio 2022
 
Il caso della settimana Aggiornamenti rss Associazione Don Giuseppe Zilli

Disoccupato, con moglie e figlia malate, rischia di finire sulla strada

Un parroco segnala la difficile situazione della famiglia di MICHELE, 61 anni, lavoratore autonomo disoccupato, resa insostenibile dalle condizioni di salute della moglie invalida e della figlia di 20 anni. La moglie, operata di isterectomia totale per tumore maligno, non è più in grado di svolgere lavori pesanti, mentre la figlia in diversi modi, manifesta disturbi psicofisici derivanti dai gravi disagi che vive nel quotidiano. Michele è in affitto, ma a causa della necessità di controlli e costose visite specialistiche per la salute di moglie e figlia e l’esiguità del reddito di cittadinanza da due anni non riesce a pagarlo. Rischiano di finire sulla strada se non provvederà a saldare almeno una parte del debito che supera ormai i 6.000 euro.


25 febbraio 2021

 
Pubblicità
Edicola San Paolo