logo san paolo
sabato 24 febbraio 2024
 
I consigli salute di BenEssere Aggiornamenti rss BenEssere / La salute con l'anima a cura di Giuseppe Altamore

Dopo oltre 15 anni, lascio la direzione di BenEssere

Dopo oltre 15 anni, lascio la direzione di BenEssere. Sono stati anni intensi e straordinari, durante i quali abbiamo assistito a inattese accelerazioni della storia. In un periodo relativamente breve è cambiato il mondo, soprattutto il giornalismo ha subito una metamorfosi profonda e irreversibile. Riviste di qualità come BenEssere devono fare i conti con il dilagare dell’informazione apparentemente gratuita che ci inonda dalla mattina alla sera e ci insegue anche nei momenti più intimi. Una pioggia di notizie che intercetta le coscienze di ignari lettori, si insinua nelle pieghe dei bisogni materiali e anche spirituali. Il rischio che corriamo è di essere manipolati per orientare i nostri consumi, le scelte politiche e perfino le convinzioni più profonde.

Un processo che sarà interessato sempre di più dall’azione dell’intelligenza artificiale, ultima creatura digitale che ancora deve dispiegare la sua potenza. In questo contesto non è facile trovare un’informazione afidabile, soprattutto scevra da interessi obliqui. Già nel 2006 lanciavo un allarme molto circostanziato con la pubblicazione di un libro (I padroni delle notizie. Come la pubblicità occulta uccide l’informazione, Editore Bruno Mondadori). Nel frattempo le tecniche della persuasione occulta sono diventate molto più raffinate e insidiose, grazie anche al famigerato algoritmo che addirittura ci cuce addosso l’informazione come un vestito su misura, con l’obiettivo di non deluderci mai, accompagnandoci dolcemente verso obiettivi prefissati.

Il rischio è enorme per noi stessi e per la democrazia. Impariamo dunque a essere diffidenti e a riconoscere l’informazione onesta e di qualità. In queste pagine, anno dopo anno abbiamo costruito un profondo rapporto di fiducia.

E credo di non esagerare dicendo che BenEssere sia una comunità di persone che insieme alla redazione ha cercato di costruire un mondo migliore, offrendo notizie che possono influenzare il nostro destino.

Grazie per essere stati attenti e fedeli lettori.


29 gennaio 2024

 
Pubblicità
Edicola San Paolo