logo san paolo
sabato 03 dicembre 2022
 
Votantonio Aggiornamenti rss Francesco Anfossi - Votantonio

Grillo e i giornalisti: e se il problema fosse lui?

Chi di giornalista ferisce di giornalista perisce. Beppe Grillo è vittima di una singolare legge del contrappasso. Per mesi ha strapazzato sul suo blog i giornalisti italiani, citando il famigerato dossier di “Reporters sans Frontiers” che ci poneva al 77esimo posto nella classifica mondiale della libertà di stampa. Quest’anno siamo risaliti alla 52esima posizione. Si scopre però tra le righe del rapporto che tra gli ostacoli alla libertà di informazione in Italia c’è una “new entry”. Indovinate chi? “Il livello di violenze contro i reporter (intimidazioni verbali o fisiche, provocazioni e minacce...) è molto preoccupante, mentre alcuni responsabili politici - come Beppe Grillo del Movimento 5 Stelle - non esitano a comunicare pubblicamente l'identità dei giornalisti che gli danno fastidio”, si legge nel rapporto. Sì, proprio lui.

 

“Oggi ho scoperto di essere io la causa del problema di libertà di stampa in Italia”, risponde Grillo facendo il Grillo. “Lo afferma il rapporto di Reporters Sans Frontieres appena pubblicato. Mi ha aperto gli occhi, la colpa è mia. Io pensavo che fosse perché i partiti politici con la lottizzazione si sono mangiati la Rai piazzando i loro uomini nel management e nei telegiornali e dicendo loro che cosa dire e che cosa non dire. Pensavo che fosse per i giornalisti cacciati dai programmi Rai o per le minacce del partito di governo a quelli che sono indipendenti, come Report. Pensavo che fosse perché in Italia non ci sono editori puri e metà delle Tv generaliste le controlla il capo di Forza Italia e perché la tessera numero uno del Pd controlla il secondo giornale più diffuso in Italia. No, la colpa è mia".

 

Non pensava Grillo che a contribuire ci fossero anche gli insulti, le intimidazioni e i linciaggi dei suoi militanti alla convention grillina di Palermo del settembre dello scorso anno e le innumerevole volte in cui ha messo alla berlina molti giornalisti attraverso la rubrica-gogna “Il giornalista del giorno”? Oibò! 


26 aprile 2017

Discussione collegata
I vostri commenti
27

Stai visualizzando  dei 27 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo