logo san paolo
venerdì 07 agosto 2020
 

I “misteri” del Rosario

Ho letto con piacere la lettera del lettore che ha seguito e recitato i Rosari del cardinale Comastri (e ho appena terminato di seguire ora quello mandato in onda da Radio Maria). Be’, è una preghiera che recito volentieri. Ed è per questo che faccio una piccola velata osservazione: perché tra una decina e l’altra si dice sempre dire primo “mistero” poi secondo e così via? Chiamiamo “mistero” delle verità di fede? Non è improprio?

MARIO

Il termine mistero, nell’uso comune attuale, si riferisce a qualcosa di incomprensibile, inaccessibile, nascosto. La parola greca da cui deriva, in effetti, ha origine da un termine che significa “chiudere la bocca”, per indicare ciò che non si può o non si deve dire, perché è riservato agli iniziati. Nel greco del Nuovo Testamento il termine si trova soprattutto nelle lettere paoline. In Colossesi si parla del «mistero nascosto da secoli e da generazioni, ma ora manifestato ai suoi santi. A loro Dio volle far conoscere la gloriosa ricchezza di questo mistero in mezzo alle genti: Cristo in voi, speranza della gloria ». C’è dunque qualcosa di nascosto da sempre, che ora è diventato manifesto. E si tratta del progetto salvifico di Dio per mezzo di Gesù Cristo, della rivelazione del suo amore nel dono del suo Figlio. Per noi cristiani, dunque, ciò che era nascosto, “misterioso”, è diventato chiaro: in Cristo Dio rivela il suo amore e rivela anche l’essere umano a se stesso, cioè che è creato per amare. Per estensione, il mistero (rivelato) che è Cristo stesso viene riferito anche a tutti gli avvenimenti della sua vita, già prefigurati nell’Antico Testamento. Per questo tali eventi sono chiamati “misteri”: perché rivelano il “mistero” che è Cristo stesso. Nel Rosario sono stati scelti i principali avvenimenti della vita di Gesù, che coinvolgono anche Maria sua madre, perché meditandoli e pregandoli, comprendiamo sempre meglio l’amore di Dio per noi e lo testimoniamo con la nostra vita.


02 luglio 2020

Tag:
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%