Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 13 giugno 2024
 

Il segreto di Fatima

In occasione dell’anniversario delle apparizioni di Fatima con i viaggi del cuore insieme siamo stati in uno dei Santuari mariani più importanti al mondo, a Fatima, dove la Madonna è apparsa a tre pastorelli consegnando un segreto, diviso in tre parti, che ha annunciato fatti che si sono realizzati nella storia e che – come ha detto Papa Benedetto XVI – ”si commetterebbe un grave errore a credere che il messaggio profetico di Fatima si sia già del tutto attuato”. Ben quattro Papi hanno visitato questo luogo e si sono dovuti confrontare con il segreto di Fatima, divulgato al Mondo solo il 26 giugno del 2000.

I segreti sono un’unica visione in tre parti mostrata dalla Madonna ai tre pastorelli. Ci sono varie correnti interpretative. La rivelazione, nella sua interezza, riguarda scenari dell’umanità intera. La prima parte è una terribile visione dell’Inferno “…un grande mare di fuoco” e suor Lucia dice che durò poco altrimenti sarebbero morti di terrore e paura. La seconda parte fa riferimenti sconvolgenti agli equilibri tra nazioni e annuncia la Seconda guerra mondiale, “una guerra peggiore di quella che sta per finire” insieme ad un tempo di fame e persecuzioni per la Chiesa e il Papa.

La Madonna chiese la consacrazione della Russia al Cuore immacolato per evitare che i suoi errori si spargessero nel Mondo promuovendo altre guerre e persecuzioni dove “i buoni saranno martirizzati, il Santo Padre soffrirà molto e varie nazioni saranno distrutte”. Annuncia però anche un tempo in cui il Cuore Immacolato trionferà e ci sarà la pace nel Mondo. La Madonna aveva annunciato l’inizio della Seconda guerra mondiale dopo “La notte illuminata di una luce sconosciuta”: la notte tra il 25 e il 26 gennaio 1938 in molte nazioni dell’Europa centrale molti videro un’aurora boreale, che fu stranamente avvistata a latitudini anomale. Diversi Papi hanno fatto varie consacrazioni del mondo intero al Cuore Immacolato della Madonna, a partire da Pio XII, Paolo VI, Giovanni Paolo II. Il 13 ottobre 2013 Papa Francesco ha consacrato per la prima volta sotto il suo pontificato, il mondo al Cuore Immacolato di Maria e il 25 marzo 2022 ha consacrato la Russia e L’Ucraina.

La terza parte del segreto di Fatima è carica di simbolismi, annunciando anche la morte di un Papa. Giovanni Paolo II l’attribuì a sé, ma oltre ad un “vescovo vestito di bianco” parla di soldati e morti di vescovi, sacerdoti, religiosi, religiose e varie persone secolari, uomini e donne di varie classi e posizioni: si può pensare alle persecuzioni e ai martiri del terzo millennio. All’inizio della terza parte un angelo “con una spada di fuoco nella mano sinistra, emetteva fiamme che sembrava dovessero incendiare il mondo; ma si spegnevano al contatto dello splendore che Nostra Signora emanava dalla sua mano destra verso di lui: l’Angelo indicando la terra con la mano destra, con voce forte disse: Penitenza, Penitenza, Penitenza!”. Alla fine “due Angeli con un innaffiatoio raccoglievano il sangue dei martiri e con esso irrigavano le anime che si avvicinavano a Dio.” La posizione ufficiale della Chiesa è simbolica. Senza dubbio richiama tutti, come fa il Vangelo, alla conversione, alla preghiera del cuore e ad un senso di responsabilità collettiva. L'ultima meta dell'uomo è il Cielo, sua vera casa dove il Padre celeste, nel suo amore misericordioso, è in attesa di tutti.


14 maggio 2023

 
Pubblicità
Edicola San Paolo