Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 22 aprile 2024
 
Il caso della settimana Aggiornamenti rss Associazione Don Giuseppe Zilli

Lasciata dal marito, ha una bambina piccola con “spettro autistico”

GIULIA, 32 anni, con una bambina di 6 anni, è stata abbandonata dal marito che si è reso irreperibile. La donna è rimasta sola a gestire la diagnosi di “Spettro autistico” della figlia. La bambina segue ogni giorno il programma terapeutico di analisi comportamentale applicata, presso un centro specializzato a pagamento, e le risorse fisiche ed economiche di Giulia si stanno esaurendo. Ora un’altra preoccupazione l’assilla: la figlia necessita di urgenti cure dentistiche che lei non è in grado di sostenere. Le ore di lavoro che riesce a fare sono poche e, sempre più spesso, si vede costretta a chiedere prestiti senza peraltro riuscire a coprire le necessità del vivere quotidiano, le utenze di casa e soprattutto le cure per la figlia.


13 gennaio 2022

 
Pubblicità
Edicola San Paolo